Masterclass Internazionali Pianoforte Solista e Orchestra

MASTERCLASS Piano e Orchestra
FINALITA'

Il Corso di alto perfezionamento per Pianoforte Solista e Orchestra è aperto a pianisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017. Non è prevista l'opzione mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
Filippo Arlia
Filippo Arlia, pianista e direttore d'orchestra.
CURRICULUM

Filippo Arlia, classe '89, è un pianista, didatta e direttore d'orchestra. E' considerato dalla critica internazionale uno dei più brillanti e versatili musicisti italiani della sua generazione. Si diploma in pianoforte presso il Conservatorio "F. Torrefranca" di Vibo Valentia a soli 17 anni con il massimo dei voti, la Lode e la Menzione d’Onore sotto la guida di Antonella Barbarossa, acquisendo così i metodi e le tecniche della scuola pianistica della famosa didatta Lethea Cifarelli, allieva prediletta di Edwin Fischer. Completa poi la sua formazione umanistica laureandosi in Giurisprudenza presso l'Università "Magna Graecia" di Catanzaro.

Ha esordito giovanissimo come solista sulla scena internazionale con una tournée europea dedicata a G. Gershwin, compositore al quale la sua carriera é rimasta particolarmente legata fino alla collaborazione nel 2014 con Michel Camilo, ritenuto tra i piú importanti pianisti jazz al mondo.

Dal 2008 promuove il "Duettango", una delle piú importanti formazioni cameristiche italiane impegnate nell'interpretazione della letteratura di Astor Piazzolla. Nel 2015 il "Duettango" ha esordito a New York riscuotendo una vera e propria "standing ovation" dal pubblico americano nella "Weill Recital Hall" (Carnegie Hall). Nello stesso anno, Arlia é stato protagonista dell'ultima tournée internazionale del violinista del "Quinteto Nuevo Tango" di Piazzolla, il celebre Fernando Suarez Paz, con il quale ha inciso il disco "Duettango", pubblicato nel 2017 dalla casa discografica Foné. Durante la tournée Arlia ha anche diretto in prima assoluta per l'Italia la rappresentazione dell'Opera "Maria de Buenos Aires" di A. Piazzolla.

Nel 2011 decide di dedicarsi anche alla direzione e fonda l'Orchestra Filarmonica della Calabria, di cui é tutt'ora Direttore Principale. Alla guida della Filarmonica ha collaborato con alcuni dei musicisti piú noti del nostro tempo, come Sergej Krylov, Yuri Shishkin, Michel Camilo, Sergei Nakariakov e Ilya Grubert.

Ha tenuto piú di 350 concerti come solista e direttore in Italia, Romania, Lituania, Germania, Portogallo, Turchia, Russia, Tunisia, Nuova Zelanda, Messico, Stati Uniti, Israele, Inghilterra, Francia, Egitto, Spagna, Repubblica Ceca, Ucraina, Cina e Ungheria e ha già diretto orchestre dal prestigio storico, tra cui l’Orchestra De Tineret di Cluj, la Cukurova State Symphony Orchestra di Adana, l’Orchestra Filarmonica "M. Jora" di Bacau, la Pacific Symphony Orchestra di Vladivostok, l'Orchestra Città di Ferrara, la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli, l'Orchestra Sinfonica di Sanremo, l'Orkestra Akademik Baskent di Ankara, l'Orquesta Sinfonica del Estado de Mexico, l'Orchestra dell’Università del Nuevo Leon di Monterrey, la Haifa Symphony Orchestra, la Cairo Symphony Orchestra, la South Czech Philarmonic, la Odessa Philarmonic Orchestra, la Hungarian National Symphony Orchestra, la New England Symphony Orchestra.

Nel 2014, nella residenza familiare di S. Rachmaninov ad Ivanovka, Arlia ha suonato su uno degli storici pianoforti dove il grande compositore russo scrisse e studiò alcune delle più grandi pagine della sua letteratura. Dopo il concerto, Arlia é stato nominato Professore Onorario del Conservatorio di Stato "S. Rachmaninov" di Tambov e della Far Eastern State Academy of Arts di Vladivostok.

Nel 2015 ha inaugurato la Stagione Concertistica del Teatro Municipale di Piacenza con l’Orchestra Filarmonica Toscanini dirigendo la Sinfonia "Scozzese" n. 3 di F. B. Mendelssohn e due concerti di J. S. Bach suonati da Ramin Bahrami.

Nel 2016 ha debuttato come direttore su alcuni dei palcoscenici più prestigiosi del mondo: alla Carnegie Hall di New York (Auditorium Isaac Stern/Perelman Stage) con la Sinfonia n. 8 “Incompiuta” di F. Schubert; alla Cairo Opera House con la Sinfonia n. 4 di “P. I. Tchaikovsky”; all’Auditorio Nacional de Musica di Madrid con la Sinfonia n. 3 “Eroica” di L. v. Beethoven. Si è esibito inoltre come pianista e direttore in alcune delle sale più importanti del panorama musicale internazionale come la Mary Flager Cary Hall di New York, la Sala "Rachmaninov" di Mosca, l' Università di Auckland, la Sala "Scarlatti" di Napoli, il Teatro Nuovo "G. Menotti" di Spoleto, il Teatro dell'Opera del Casinò di Sanremo.

Ha debuttato Cavalleria Rusticana e Pagliacci con Dimitra Theodosiou nel ruolo di “Santuzza” alla Tjanjin Opera House e alla Harbin Opera House durante una tourneè in Cina nel 2016.

E’ frequentemente invitato nelle commissioni di numerosi concorsi internazionali come il Premio Pianistico Internazionale "Silvio Bengalli" di Val Tidone (PC), il Premio Pianistico Internazionale "F. Chopin" di Roma e il Concorso Internazionale "G. Gershwin" di New York. Ha tenuto Masterclass di pianoforte per numerose istituzioni tra cui Valsesia Musica di Varallo Sesia (VC), il Conservatorio di Stato "S. Rachmaninov" di Tambov, l'Istituto Superiore di Musica di Sousse, il Val Tidone Festival di Piacenza, la Far Eastern State Academy of Arts di Vladivostok ecc...

Dal 2014 é Direttore dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "P. I. Tchaikovsky" di Nocera Terinese (CZ), dove è professore titolare di una cattedra di pianoforte principale e della cattedra di Direzione d’orchestra.

Filippo Arlia è stato premiato nell'Aula Magna dell'Università "La Sapienza" di Roma con la Medaglia d'Oro 2017 "per la pregiatissima tecnica dimostrata nella direzione d'orchestra e per la distinta interpretazione del grande repertorio sinfonico del '900 sempre e ovunque con grande consenso di pubblico e di critica". Particolarmente dotato per la letteratura sinfonica e pianistica del XX secolo, ha giá nel suo repertorio alcune delle pagine piú significative di I. Stravinsky, A. Scrjabin, S. Rachmaninov, M. Mussorgski, D. Schostakovic.

ALEXANDER FREY
Alexander Frey, pianista, organista, cembalista e direttore d'orchestra.
CURRICULUM

Considerato uno dei direttori più versatili al mondo, Alexander Frey ottiene numerosi riconoscimenti internazionali per le sue esibizioni nei più importanti teatri del mondo e nelle maggiori sale da concerto, sia in qualità di pianista, organista e cembalista che come direttore d'orchestra.Nato a Chicago nel 1972, Alexander Frey, ha studiato pianoforte con Gavin Williamson e si è diplomato all'Università del Michigan con il massimo dei voti in pianoforte, organo, composizione e direzione d'orchestra.Dal 1992 al 1996 è Direttore musicale del famoso teatro tedesco fondato dal Bertolt Brecht, il Berliner Ensemble, dove collabora con il regista Peter Zadek. Collabora in qualità di Direttore principale con l'Orchestra Filarmonica di Roma dal 1996 al 2002, e fino al 2000 ricopre la carica di direttore della Stern Chamber Orchestra, formatasi dai musicisti principali della Bohemian Symphony Orchestra Prague. Dal 2004 al 2008 collabora con lo storico Teatro Musicale Karlín di Praga dove dirige 50 spettacoli a stagione. Come direttore prende parte a numerosi festival internazionali quali: l'Edinburgh International Festival, dove ottiene il Premio della Critica del festival, i Wiener Festwochen, l'Holland Festival di Amsterdam, il Fifth European Music Festival, il Copenhagen Opera Festival.

Come pianista, organista, e cembalista, Frey ha suonato con molte orchestre sinfoniche tra cui i Berliner Philarmoniker, San Francisco Symphony, Leipzig Gewandhaus Orchestra, la Munich Symphony Orchestra, Hollywood Bowl Orchestra, l'Orchestra Sinfonica della Radio di Vienna (ORF), Rundfunk-Sinfonieorchester Berlin (Berlin Radio Symphony Orchestra), Deutsches Sinfonie-Orchester,l'Orchestra Filarmonica di Roma, quella del Teatro Regio di Torino,la Cairo Symphony Orchestra, Bohemian Symphony Orchestra (Praga ), l'orchestra da camera del Palacio de Bellas Artes (l'orchestra da camera del Teatro dell'Opera di Città del Messico), Orchestra Filarmonica Italiana e Neues Barockorchester Berlino, tra gli altri, con direttori quali Claudio Abbado, John Mauceri, Michael Tilson Thomas e Howard Shore .

Collabora stabilmente con il famoso tenore Jerry Hadley (vincitore di Grammy Awards). Ha tenuto concerti anche con la leggenda del violino Ruggiero Ricci e il Quartetto Vermeer. Nel 1985, Ricci e Frey si esibirono in recital in duo alla Alice Tully Hall a New York, (concerto sold –out) nel giorno stesso del trecentenario dalla nascita di Johann Sebastian Bach.

E 'stato il primo organista a suonare in concerto un'intera sinfonia di Gustav Mahler come lavoro solistico per organo. Questo concerto con l'esecuzione della trascrizione della celebre„Quinta" di Mahler (trascritto da Jerry Kinsella) è stato definito come uno dei „7 più importanti eventi organistici del 20 ° secolo" dalla rivista „The American Organist".Ha effettuato numerose incisioni discografiche .Spicca agli onori della critica l'integrale per pianoforte solo di Leonard Bernstein (per Koch International Classics) considerata la performance definitiva di quel repertorio. Prossimi progetti discografici sono l'integrale delle opere per pianoforte di Erich Wolfgang Korngold (Koch Classics internazionali) in quanto è considerato come l'interprete principale di musica per tastiera di questo compositore.Tra le sue incisioni ne ricordiamo diverse per le prestigiose etichette Decca e Deutsche Grammophon.

Masterclass Internazionali di Clarinetto

Masterclass Clarinetto
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Clarinetto è aperto a musicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass del M° Milani è prevista dal 15 al 18 Luglio 2017; La Masterclass del M° Vicario è prevista dal 20 al 22 Luglio 2017; La Masterclass del M° Bongarzone è prevista dal 19 al 21 Luglio 2017. Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci per corso.

Iscriviti
Luca Milani
Luca Milani, Clarinettista.
CURRICULUM

dopo avere conseguito il diploma in Clarinetto con il massimo dei voti presso il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna, sotto la guida del M° Italo Capicchioni, ha seguito corsi di perfezionamento con il M° Karl Leister e, in Musica da Camera con il M° Pier Narciso Masi.

Il suo innato talento e la sua profonda sensibilità musicale, lo hanno portato giovanissimo a meritarsi innumerevoli premi in concorsi nazionali ed internazionali – vincitore del XV Concorso Nazionale “Petrini Zamboni” a Cesena, del XII Concorso Internazionale “Città di Stresa”, de “Il Clarinetto del ‘900” a Perugia e premiato al 1° Concorso Nazionale di Clarinetto di Camerota (Salerno) ed al 2° Concorso Internazionale di Musica da Camera “Città di Pavia”.

Vanta numerose collaborazioni, sia come solista sia in formazioni da camera, con artisti di fama mondiale, con i quali si è esibito in importanti sale e teatri, in Italia e all’estero. Innumerevoli le presenze come 1° Clarinetto in prestigiose orchestre italiane ed estere, tra le quali l’Orchestra dell’Emilia Romagna “Arturo Toscanini”, l’Orchestra di Padova e del Veneto, i Virtuosi Italiani, l’Orchestra della Radio Svizzera Italiana di Lugano. Nelle stagioni 1998/1999 e 1999/2000 è stato 1° Clarinetto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, con la quale ha partecipato alle tournée in Sud-America (Cile, Argentina, Uruguay, Brasile), in Austria e in Germania.

Dopo avere vinto il Concorso per 1° Clarinetto solista presso l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, dal 2001 ha rivestito stabilmente questo ruolo sino al 2015.
Con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna ha al suo attivo numerose tournée in Italia e all’estero tra cui Finlandia – Festival di Savonlinna, Francia – Festival di Aix en Provence, Spagna – Festival di Santander, Israele, Giappone nel 2002, nel 2006 e nel 2011 e partecipa regolarmente alle produzioni del Rossini Opera Festival di Pesaro.

E’ regolarmente invitato da prestigiose Associazioni musicali e Conservatori a tenere corsi di perfezionamento musicale e masterclass.
Tra le numerose incisioni si segnalano quelle con l’”Ottetto italiano” e il “Parma Opera Ensemble” per Fonit Cetra, Arts Music e Chandos, con il Teatro Comunale di Bologna per Decca e Deutsche Grammophon.

Dal 2015 ricopre il ruolo di 1° Clarinetto presso l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI.

Alessio Vicario
Alessio Vicario, Clarinettista
CURRICULUM

nato a Messina, inizia giovanissimo gli studi musicali nel Conservatorio “A. Corelli” della sua città sotto la guida di Giuseppe Balbi. Diplomatosi brillantemente in clarinetto nel 1992, partecipa a diversi concorsi nazionali classificandosi sempre ai primi posti.

Dal 1995 al 2001 collabora assiduamente con le orchestre dei più importanti teatri siciliani tra le quali l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina e l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, svolgendo parallelamente un’intensa attività concertistica in svariate formazioni cameristiche dal duo con pianoforte al decimino di fiati. Dal 2001 fa parte stabilmente dell’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo nella quale ricopre il ruolo di primo clarinetto ed in occasione delle numerose produzioni effettuate in questi anni è degna di nota la collaborazione con alcuni tra i più importanti direttori del panorama internazionale tra cui Daniel Oren, Zubin Mehta, Gabriele Ferro, Myung-Whun Chung, Neville Marriner, James Colon, Maurizio Arena, Stefano Ranzani.

Con l’Orchestra del Teatro Massimo partecipa, inoltre, nel 2007 alla tournèe in Giappone e, nel 2009, al Savonlinna Opera Festival in Finlandia. In tale occasione ha riscosso inoltre notevole successo il concerto tenuto con il “Collegium Classicum”, formazione cameristica di strumenti a fiato formata dalle prime parti dell’Orchestra del Teatro Massimo, con la quale tiene tuttora numerosi concerti per le più importanti associazioni musicali nazionali. Recentemente, nel corso di una tournè in Austria, ha eseguito da solista con l'orchestra il Primo Concerto di C.M. von Weber e "Carmen Fantasy" di Bizet/Mortimer. Ha al suo attivo 2 CD e diversi concerti in duo con la fisarmonicista Carmela Stefano ( Strange Duo), e tiene diverse Masterclass di alto perfezionamento.

Gaetano Bongarzone
Gaetano Bongarzone, clarinettista
CURRICULUM

dopo essersi diplomato al Conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo Valentia, si e’ perfezionamento sotto la guida del Maestro Vincenzo Mariozzi. In seguito ha frequentando diversi corsi e master class di clarinetto con Maestri quali: Calogero Palermo, Franco Ferranti, Karl Leister, Fabrizio Meloni e Stefano Novelli con il quale collabora come Maestro assistente nei diversi master class. Nel 2002 è risultato vincitore dell’audizione come primo clarinetto presso l’Orchestra della Provincia di Catanzaro “La Greca”; sempre nello stesso anno è risultato idoneo come primo clarinetto presso L’orchestra della Magna Grecia di Taranto; nel 2003 è risultato nuovamente vincitore dell’audizione presso l’Orchestra della Provincia di Catanzaro, dove attualmente riveste il ruolo di primo clarinetto e con la quale ha suonato sia come clarinetto solista con accompagnamento dell’Orchestra che in formazione di quintetto con archi. Ha collaborato con l’Orchestra Filarmonica Mediterranea per i Cinquecento anni della nascita della Basilica di S. Pietro. Collabora come primo clarinetto nell’Orchestra Internazionale d’Italia, Orchestra Regionale del Lazio dove è risultato idoneo all'audizione come primo clarinetto, come aggiunto all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma e con L'Arena di Verona. Riveste il ruolo di primo clarinetto presso l'Orchestra Filarmonica della Calabria e inoltre svolge attività di docenza presso l' Istituto Superiore di Studi Musicali P.I.Tchaikovsky “ .

Fa parte dei gruppi “Classic Movies Quartet” e “Etrogklezmer” con i quali svolge intensa attività musicale sia in Italia che all'estero.

Ha suonato sotto la guida di direttori di fama internazionale quali: D.Rouits, Lu Jia, Y. Sado, D.Jurowski, D.Giorgi. A.Pappano, M-W. Chung, A.Boreyko, D. Gatti, N. Piovani, E. Morricone e P. Domingo. Ha collaborato con solisti quali: E.Bronzi, F. Manara, L. Piovano, G. Shaham, A. Ballista, V.Sokolov , Milva, A. Ruggero, K. Ricciarelli, F. Mondelci, D.Baremboin, Mischa Maisky, M. Camilo ecc.

Masterclass Internazionali di Contrabbasso

Masterclass Contrabbasso
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Contrabbasso è aperto a musicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass del M° Corapi è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017. Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci per corso.

Iscriviti
Enrico Corapi
Enrico Corapi, Contrabbassista.
CURRICULUM

Ha studiato presso il Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza con Ermanno Calzolari, Rino Zurzolo e Leonardo Presicci, diplomandosi in contrabbasso e successivamente conseguendo nello stesso istituto la laurea di secondo livello in “Contrabbasso solista” con il massimo dei voti e la lode. Negli anni ha tenuto corsi di perfezionamento con contrabbassisti di fama quali Franco Petracchi, Ermanno Calzolari, Francesco Siragusa, Franco Fraioli.

Dal 2001 al 2007, scelto dall’allora Direttore Musicale Riccardo Chailly, ricopre il ruolo di 1° contrabbasso dell’Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi”, effettuando con tale istituzione intense stagioni sinfoniche presso l’Auditorium di Milano, varie tournèe internazionali e numerose incisioni discografiche, collaborando tra gli altri con direttori e solisti quali Riccardo Chailly, Martha Argherich, Nelson Freire, Vadim Repin, Leonidas Kavakos, Joshua Bell, Sayaka Shoji, Placido Domingo, Sarah Chang, Jean-Yves Thibaudet, Hélène Grimaud, Simone Pedroni, Hilary Hahn, Juan Diego Flòrez, Rudolf Barshai, Herbert Blomstedt, Vladimir Jurowsky, Luis Bacalov, Wayne Marshall, Claus Peter Flor, Helmut Rilling, Lu Jia, Oleg Caetani.

Nel 2005 ha inoltre collaborato con l’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala di Milano in un concerto sinfonico diretto da Yuri Temirkanof con il pianista Bruno Leonardo Gelber.

E’ risultatao più volte idoneo alle audizioni presso ” l’Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi”, l’Orchestra Camerata di Prato, l’Orchestra del Teatro Massimo di Catania “Vincenzo Bellini, l’Orchestra Filarmonica della Calabria, l’Orchestra Italiana del Cinema, l’Orchestra lirico-sinfonica del Teatro “Alfonso Rendano” di Cosenza.

Ha fatto parte in qualità di 1° contrabbasso dell’ Orchestra Giovanile Italiana presso la Scuola di Musica di Fiesole, dove ha avuto la possibilità di studiare con insegnanti di primissimo livello(fra gli altri, Piero Farulli, Danilo Rossi, Luigi Milani), effettuando molti concerti e incisioni discografiche con direttori e solisti quali Carlo Maria Giulini, Giuseppe Sinopoli, Luciano Berio, Daniele Gatti, Eliahu Inbal, Gianluigi Gelmetti, Vinko Globokar, Alessandro Pinzauti, Angelo Faja, Krystian Zimerman, Pavel Vernikov, conseguendo alla fine del corso il Diploma di Specializzazione Orchestrale.

Nel corso degli anni ha collaborato in vari gruppi da camera ed orchestre sia da 1° contrabbasso che da fila: con l’Orchestra del Teatro Massimo di Catania Vincenzo Bellini, la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli, l’Orchestra della Magna Grecia di Taranto, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra del Teatro di Cagliari, l’Orchestra Internazionale, l’Orchestra da Camera Italiana con solista e direttore Salvatore Accardo, l’Orchestra del Teatro “Vittorio Emanuele” di Messina, l'Orchestra Philarmonia Mediterranea di Cosenza, l’Orchestra Filarmonica della Calabria, l’Orchestra lirico-sinfonica del Teatro “Alfonso Rendano” di Cosenza, l’Orchestra del Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, l’Orchestra della Provincia di Catanzaro, collaborando tra gli altri con musicisti quali Misha Maysky, Ramin Bahrami, Sergej Krylov, Piero Bellugi, Daniel Oren, Massimo Quarta, Domenico Nordio, Vincenzo Mariozzi, Anna Tifu, Ennio Morricone, Katia Ricciarelli, Andrea Bocelli.

Attualmente ricopre il ruolo di 1° contrabbasso dell’Orchestra Filarmonica della Calabria(Direttore Musicale Filippo Arlia) e quello di docente presso il Conservatorio Tchaikovsky di Nocera Terinese(Cz).

Masterclass Internazionali di Canto Pop

MASTERCLASS CANTO POP
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Canto Pop è aperto a musicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale con una solida formazione e affinare il proprio repertorio.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile anche come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo 15 per corso.

Iscriviti
Sonia Addario
Cantante professionista, docente di canto pop
CURRICULUM

- 1997 partecipa come ospite nella serata di beneficenza per l’ associazione italiana donatori midollo osseo in Piazza Campidoglio a Roma; - 1998 fa parte del musical " Andavo a cento all'ora " di Lena Biolcati dove vestiva i panni del personaggio principale " Rita Pavone "; - dal 1998 al 2000 collabora con la cantante di colore “Corinne” cantante solista del gruppo " Milk & Coffee " famoso gruppo italiano degli anni '80; - nel 2000 incide il suo primo disco dal titolo " SONYA " comprendente quattro brani inediti; -2002 finalista dei provini del famoso show televisivo "SARANNO FAMOSI"con apparizione televisiva in prima serata il 20 giugno su CANALE 5; - Settembre 2003 vincitrice del festival " New pop Festival " di Casalnuovo (NA); - dal 2003 in poi collaboratrice di "Radio Cosenza Centrale" dove incide jingle; - 2004 lavora come cantante solista con la radio "Studio54 Network " affiancando ospiti del calibro di Davide De Marinis,Piotta, Federico Stragà, Yu Yu, Linda, Gatto Pancieri, Mario Venuti; - 1 Maggio 2004, canta al 1° Maggio di Vibo Valentia con la partecipazione di " Radio Juke Box " ospiti della serata Paolo Meneguzzi, Dj Francesco, Lighea ; -25 Settembre 2004 partecipa alla kermesse canora in onore dell'evento di”VASCO ROSSI” a Catanzaro; - 9 ottobre 2004 ospite della città di Pompei dove si esibisce nella manifestazione "POMPEI E’ CITTA’”affiancando ospiti del calibro di Enzo Gragnaniello,Tony Esposito,Federico Sragà,Giò Amoruso (pianista di Pino Daniele)etc.. con apparizione televisiva su RAI 2; - 22 ottobre 2004 canta al "MATCH DEL CUORE " nello stadio Simonetta di Cava de' Tirreni con apparizione televisiva su SKY TV; - Novembre 2004 frequenta l’”ACCADEMIA DI SANREMO” ;

- 11 giugno 2005 canta al “REGNUM DEI” di Colognola ai Colli (VR) dove si esibisce con il brano “HEY MA’”di (Paoli-Fornaciari), inserito anche nella compilation del “REGNUM DEI MEETING 2005”.Apparizione televisiva su TELE PACE; -Estate 2005 e’ una dei 12 finalisti selezionati in tutta Italia per gareggiare nello spettacolo itinerante “FESTIVAL SHOW”organizzato da RADIO BIRIKINA e RADIO BELLA E MONELLA dove si esibisce con un brano scritto da lei intitolato“Di te ho bisogno”brano inserito nella compilation “FESTIVAL SHOW 2005”,si esibisce nelle piazze del Triveneto.Presentatrice ufficiale ELENOIRE CASALEGNO. Apparizioni televisive nei canali satellitari:SAT 8,ANTENNA3,MAGIC,TELEALTO VENETO,TELEFRIULI. In tutta Italia: SULLE 15 PIU’ GROSSE EMITTENTI REGIONALI; -2005 lavora da corista nel tour nazionale di “DAVIDE DE MARINIS” e “CARLOTTA” ;

-20 Agosto 2005 ospite nello spettacolo organizzato dalla “GAZZETTA DELLO SPORT” in onore della FINALISSIMA NAZIONALE MASCHILE DI “BEACH VOLLEY” a Jesolo Lido;

-3 settembre 2005 si aggiudica nella finalissima del “FESTIVAL SHOW”a Bassano Del Grappa il “PRIMO PREMIO COME CANZONE PIU’ VOTATA IN INTERNET” sul sito di RADIO BELLA E MONELLA;

-17 dicembre 2005 ospite a Roma in p.zza Fiume per TELETHON sulle reti RAI/RAI sat;

-Dicembre 2005 collaborazione con i “TRIBE DJS”dove è voce solista del singolo dance “Fly Away” prodotto dalla HIT RECORD;

-Settembre 2005 ospite dello spettacolo organizzato da RADIO BELLA E MONELLA E RADIO BIRIKINA a Sharm el Sheick (Egitto);

-Gennaio 2006 ospite della settimana dello SMAILA’S ,Sharm el Sheick (Egitto);

-2006 produzione discografica con la HIT RECORD della compilation “TRIBAL HOUSE vol.14”;

-2006 Tour nazionale in coppia con DANILO BRUGIA in arte “STEFANO DELLA ROCCA” (attore della fiction CENTO VETRINE);

-2006 Lavora da corista nel tour nazionale con DAVIDE DE MARINIS;

-2007 Lavora da corista nel tour nazionale con PAOLO VALLESI;

-2008 Concorrente del talent show di RAI 2 X FACTOR nella categoria gruppi vocali ;

-2008 Dopo la partecipazione a X Factor ospite in varie trasmissioni RAI tra cui (Quelli Che Il Calcio,Italia Sul Due,Scorie)

-2011 Vince in Piazza Bra a VERONA il “FESTIVAL SHOW” festival di tiratura nazionale di Radio Birikina E Radio Bella e Monella con un suo Brano Inedito;Brano inserito successivamente nella Compilation Festival Show 2011 prodotto da KLASSE UNO s.r.l. con la realizzazione del Video Clip “La Mia Tribù”;

-2012 Lavora da corista nella tournè live nazionale di ROBERTA FACCANI (voce solista del celebre e storico gruppo Matia Bazar); Partecipa successivamente come corista alla realizzazione del cofanetto musicale CD+ DVD della stessa; -FEBBRAIO 2017 Partecipazione nella trasmissione “INCANTATU” dal Red Carpet di Sanremo in Onda su Rai 3; 2017-Lavora da corista nella tournèè live di Robera Faccani (EX Matia Bazar); -Svolge un intensa attività didattica da molti anni; -Infine vanta numerosi concerti a tiratura nazionale da cantante leader solista.

Ivan Lazzara

Ivan Lazzara, docente di canto pop, vocal trainer, vocal coach

CURRICULUM

Tiene stage di tecnica vocale in tutta Italia, è relatore e docente in diversi convegni internazionali sulla voce artistica .
Collabora attivamente con il maestro Luca Pitteri e il maestro BEPPE VESSICCHIO e con i dottori Franco Fussi e Gianluca Gucciardo.
È stato ospite al convegno sulla voce artistica insieme a molti altri artisti come Bocelli, Laura Pausini, Ron, Elio e le storie tese, Beppe vessicchio e molti altri.
È il Vocal coach di cantanti di fama nazionale e di performer di musical di produzioni internazionali che attualmente sono in scena in Europa .
È Preparatore vocale in studio di registrazione di molti progetti discografici usciti nel 2015 e nel 2016.
Dal 2017 è docente di Canto Jazz/Pop presso il Conservatorio di Musica Tchaikovsky di Nocera Terinese (Cz). Allenatore della voce di volti noti del cinema, del teatro e del panorama musicale .

Masterclass Internazionali di Canto

MASTERCLASS CANTO
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Canto è aperto a musicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile anche come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci per corso.

Iscriviti
Sabino Martemucci
Sabino Martemucci, Tenore
CURRICULUM

Nasce a Bari nel 1979. Intraprende lo studio del Canto nel 1999 presso il Conservatorio di musica “E. R. Duni “ di Matera, dove nel 2005 si diploma col massimo dei voti e la lode. Nel 2011 consegue la laurea di II^ livello in canto con 110 e lode. I suoi studi musicali sono stati svolti anche presso la scuola di musica di Fiesole e L’accademia Santa Cecilia di Roma. Il suo debutto in pubblico avviene nel 2001, con l’orchestra ICO della Magna Grecia e da allora svolge un’intensa attività concertistica ed operistica. E’ stato ospite, come interprete solista , di diversi Enti lirici Italiani come il Teatro Massimo di Palermo,Teatro alla Scala, Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro Politeama di Lecce, Teatro Comunale di Ferrara, Bologna, Firenze, Pisa,Teatro del Giglio di Lucca Teatro Marrucino di Chieti ,Olimpico di Vicenza ,Teatro Verdi di Sassari ed altri teatri di tradizione. All'estero si è esibito in Spagna, Francia, Germania, Turchia, Grecia, Inghilterra, Svizzera ,Norvegia, Polonia, Austria e America del nord e sud. E’ stato ospite di festival, associazioni ed orchestre nazionali ed internazionali anche con tournèe mondiali.
Nel campo operistico ha interpretato solo ruoli principali in “Le Nozze di Figaro”, ”Cosi’ fan tutte”, “Don Giovanni”, “L’italiana in Algeri”,“La Traviata”, “Falstaff”,”Madama Butterfly”, ”Catone in Utica” , "La Boheme",”La fille du régiment”,"Il Matrimonio segreto",”Il Cavaliere Errante”, “Il Barbiere di Siviglia”, ”Lo Speziale” , "L'elisir d'amore", “Rigoletto”, “Cavalleria Rusticana”, “Tosca”,”Un Ballo in Maschera”,”Il trovatore”,”Fedora”,”Carmen”,”Pagliacci” e altre opere del melodramma italiano anche in prima esecuzione, collaborando con diversi direttori d’orchestra quali C. Abbado,C. Desderi, B.Bartoletti, N,Paszkowski, J. Caeyers, F. Arlia ,G. Bonolis, L. Acocella, C. Donadio, F. Maestri, G. Soleman, V. Pelleggi, M.Zanini,P. Romano, O. Balan, M. Lo Martire, B. Aprea, V. Clemente, G. Pelliccia, ecc ecc. Ha collaborato con registi di fama mondiale come J. C. Plaza, M. Cappelletti, U. Gregoretti, M. Mirabella, M.Carniti..ecc. Come repertorio sacro ha interpretato “La Messa in sol Maggiore” di F. Schubert, “Litania” di F. Durante, “Petite Messe Solenelle” e “Stabat Mater” di G. Rossini, “Stabat Mater” di F.J Haydn,“Requiem” di Mozart , “Requiem” di G. Verdi e altre opere in prima esecuzione assoluta.Ha vinto il 1^ premio assoluto nel concorso Lirico “Premio Emma Sorace”, tenutosi presso il Conservatorio S. Pietro a Majella in Napoli nel 2006 ,il concorso Internazionale “Maria Caniglia “di Sulmona nel 2007, il Concorso Internazionale “Città dei Sassi” in Matera nel 2008, Ha vinto XV Edizione del Concorso “Francesco Albanese” tenutosi a Ercolano e il Concorso Internazionale “T. Traetta” nel 2009. Prossimi impegni previsti per il 2017 /18 sono tourneè in Turchia,Germania, Spagna, Portogallo, Stati Uniti ed America del sud. Si è perfezionato con L. Pavarotti ,C.Desderi e continua a farlo con i maggiori esponenti del panorama lirico internazionale. Attualmente studia col tenore Nicola Martinucci. Ha registrato per la casa discografica “Bongiovanni”, Edizioni Antiga e ha cantato in diretta mondiale sui canali satellitari RAI. Svolge attività di Docente di Canto presso i corsi internazionali di musica di Chiusi della Verna (Arezzo), Naxos winter camp Accademia pianists a Italiana ed i Campus Afam organizzati dal Conservatorio “P.I. Tchaikovsky” di Nocera Terinese (CZ). E’ ospite come docente di canto presso università della musica nelle americhe del nord e del sud e in Europa dove tiene Masterclass durante l'anno. Attualmente è docente di canto presso il Conservatorio “P.I. Tchaikovsky” di Nocera Terinese (CZ)

Maria Laura Martorana

Maria Laura Martorana, soprano

CURRICULUM

Soprano di coloratura italiano, Maria Laura Martorana è interprete eclettica del repertorio barocco, belcantistico e moderno. Vincitrice e finalista di Concorsi Lirici internazionali, ha debuttato nel 2003 al Festival della Valle D’Itria e da allora ha preso parte a produzioni in prestigiosi teatri europei tra i quali la Scala di Milano, il San Carlo di Napoli, l’Arena di Verona, la Fenice di Venezia, An der Wien, Halle, Potsdam, la Coruna. Diretta da Abbado, Antonini, Curtis, Fasolis, Jurowski, Marcon, Rousset, Sardelli, è apprezzata in Alcina, Die Königin der Nacht, Lucia di Lammermoor. Ha inciso per Sony, Brilliant Classics, Dynamic, CPO, Nuova Era, Virgin Classics opere di Mozart, Paisiello, Rossini, Porpora, Händel, Vivaldi, Cherubini, Sarro, Salieri. Appassionata studiosa di manoscritti di musica antica, laureata in biologia molecolare, Maria Laura Martorana insegna Canto Lirico presso l’Istituto Tchaikovsky di Nocera Terinese.

Masterclass Internazionali di Chitarra

MASTERCLASS Chitarra
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Chitarra è aperto a musicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
Vincenza Sciotto
Vincenza Sciotto, Chitarrista
CURRICULUM

Inizia a studiare chitarra per gioco, ma quando scopre la chitarra classica, se ne innamora e decide, ancora adolescente, che quel “mondo” sarebbe stato il suo percorso di vita. Determinata nella sua scelta, inizia lo studio della chitarra classica sotto la guida del Maestro Salvo Pirrello.

La sua carriera di studente prosegue con i Maestri Fulvio Tomeo, Nicola Oteri, Nello Alessi, con cui matura la Laurea in Discipline Musicali. Si perfeziona con i Maestri Matteo Mela, Giovanni Puddu, Bruno Battisti D’ Amario. Sempre mossa da profonda curiosità verso ogni forma di espressione musicale, segue anche i corsi di flamenco tenuti a Messina dal Maestro Mauro Di Domenico. Terminati gli studi al Conservatorio “V. Bellini” di Catania, inizia un attento percorso rivolto alla didattica dello strumento e alla conoscenza delle nuove metodologie di insegnamento che la portano a frequentare numerosi corsi organizzati dalla SIEM e tenuti da: G. Piazza, Spaccazocchi, J. Tafuri, E. Ferrari, L. Segni Jaffè, W. Zanetti.

Nei 2006 consegue il Diploma in Didattica della Musica presso il Conservatorio “A. Corelli” di Messina. Diventa anche docente nelle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, assistente in vari corsi tenuti dal M° Nello Alessi, nonché nella Scuola Civica Comunale "Giuseppe Privitera" di Siracusa.

Dal 2004 è titolare della cattedra di chitarra, triennio e biennio specialistico, presso il Conservatorio di Musica "P. I. Tchaikovsky" di Nocera Terinese (Cz). È stata docente in numerosi corsi e campus: Santa Severina (KR), Isola Capo Rizzuto (KR), Catania, Messina, Salerno, Pulsano (TA), Giardini Naxos (ME).

Masterclass Internazionali di Corno

MASTERCLASS Corno
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Corno è aperto a musicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
Luca Martingano
Luca Martingano, Cornista
CURRICULUM

Compie i suoi studi presso il Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli sotto la guida del maestro Guido Formato. Consegue il Diploma in corno con il massimo dei voti e lode, il Diploma per il biennio specialistico in Musica da Camera con votazione 110 e lode, il biennio abilitante per l’insegnamento dello strumento musicale. Si è perfezionato con i Maestri: Giampiero Riccio (I Corno Teatro Massimo di Palermo), Pasquale Pierri (III/I Corno Teatro di San Carlo di Napoli), Simone Baroncini(I Corno Teatro di San Carlo di Napoli), Guido Corti e Rex Martin (ex I Tuba Chicago Symphony Orchestra).

Ha collaborato e collabora tutt’ora con numerose compagini musicali nazionali e internazionali: Orchestra del Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli, Orchestra del Conservatorio “Cimarosa” di Avellino, Orchestra del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento, Orchestra del Conservatorio “Lorenzo Perosi” di Campobasso, Orchestra del Conservatorio “Corelli” di Messina, Orchestra Scarlatti, Nuova Orchestra Alessandro Scarlatti di Napoli, Orchestra del Teatro G. Verdi di Salerno, Orchestra Regionale della Campania, Orchestra da Camera della Campania, Orchestra Internazionale del Mediterraneo, Orchestra “I Solisti di Napoli”, Orchestra da Camera Fiorentina, orchestra da camera di Caserta,Orchestra del Teatro di San Carlo di Napoli, I Fiati Di Parma, I Solisti del San Carlo, l’Ottetto e il Quintetto di Fiati del Teatro San Carlo, Quintetto Novecento (costituito dalle prime parti della Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli).

Ha lavorato con numerosi artisti del panorama musicale classico e leggero: Salvatore Accardo, Aldo Ciccolini,Luis Bacalov, Joel Thiollier, Laura De Fusco, Stefano Bollani, Giovanni Allevi, Farncesco Nicolosi, Josè Carreras, Marcelo Alvares, Katia Ricciarelli, Andrea Bocelli, Eduardo Bennato, Ivana Spagna, Lucio Dalla, Massimo Ranieri, Niccolò Fabi, Sal Da Vinci, Irene Grandi, Fabio Concato, Mario Biondi, Dionne Warwick,Avion Travel, Matia Bazar, etc..

Ha inciso il lavoro del M° Roberto De Simone “DIGIACOMIANA” "La Melodia sperduta "; i Concerti di Paesiello per pianoforte e orchestra per la Naxos. Ha partecipato alla registrazione di varie colonne sonore, destinate al cinema e fiction nazionale internazionale e alla realizzazione di alcuni cd di Daniele Sepe.

Ricopre inoltre il ruolo di Direttore musicale nonché Resposabile Orchestra per la messa in scena delle opere di Roberto De Simone: “Là ci darem la mano”; La Funzionedel Centenario; Canto e Scanto di San Gennaro (San Gennaro Super Star).

Dal gennaio 2011 collabora in qualità di corno solista per il Musical americano vincitore del premio Oscar: “La Bella e la Bestia”,

Attualmente riveste il ruolo di I Corno presso la Nuova Orchestra Scarlatti, Orchestra filarmonica della Calabria, Orchesta Nazionale della Giordania, Orchestra da Camera della Campania, Orchestra del Conservatorio di San Pietro A Majella, I Solisti di Napoli. Inoltre è docente di corno presso il Conservatorio Tchaikovsky di Nocera Terinese ed liceo statale Margherita di Savoia di Napoli.

Masterclass Internazionali di Direzione d'Orchestra

MASTERCLASS Direzione d'Orchestra
FINALITA'

Il Corso di Direzione d'Orchestra è aperto a musicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione del direttore d'orchestra.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
Alfredo Luigi Cornacchia
Alfredo Luigi Cornacchia, Pianista, Direttore d’Orchestra, Organista, Compositore e Direttore di Coro.
Curriculum
); premio “S. Thalberg”, Napoli ’96; III Concorso Nazionale “Città di Pineto” (Te), ’96 (I premio); Concorso Europeo Mendelssohn Cup, categoria due pianoforti, Taurisano (Le), ’02 (II premio), ecc.
Ha tenuto concerti e lezioni-concerto, sia come solista che in duo (due Pianoforti, Flauto e Pianoforte, Clarinetto e Pianoforte, Canto e Pianoforte, Organo), con ottimi consensi di pubblico e di critica.
All’attività concertistica in varie formazioni (Pianoforte, Organo, due Pianoforti, Clarinetto e Pianoforte, e altre formazioni cameristiche) ha affiancato una costante attività compositiva in vari ambiti, come l’arrangiamento (21 fiorile 1799, dal CD Skuarrajazz del gruppo etnico ‘Uaragnaun; brani per l’Orchestra della Magna Grecia, per la stagione concertistica Componimenti, concerti di Natale 2005 del Coro San Leucio di Brindisi, ecc.), la composizione originale (La muta delle ombre, dal CD 1799-1999, giacobini & sanfedisti; Preludio Corale, vincitore del II premio del Concorso per Composizione organistica “Rocco Rodio”, ediz. 2002; Walking in a graveyard, selezionato al II Concorso di Composizione “Rosolino Toscano e al Concorso Internazionale per una commissione di un brano organistico ad Alkmaar, Olanda; Dem lieben Gott per Organo, eseguito dall’autore a Ginevra (2008); Adoriamo il Sacramento, vincitore del Premio speciale “Renato Lo Polito” al Premio “Iconavetere – II Edizione, 2005”; Sanctus, vincitore del Premio “V.D’Arrigo” al Premio Internazionale Giordaniello, per composizioni di musica sacra, 2006; Tuba-Follia, per Tuba e Orchestra [composto con Eros Sabbatani], scelto come brano d’obbligo al Concorso Internazionale per Tuba di Porcia ed eseguito anche in Corea e in Romania e in Finlandia; Salve Regina, I premio al I concorso di Musica liturgica, Bagheria (Pa), 2010; Astaroth, vincitore del III premio al II Concorso Parco San Rossore di Pisa; Frames, I premio al Concorso Internazionale S. Cecilia, Roma; Scherzo veneziano, eseguito recentemente presso il Conservatorio di Milano, nella rassegna Centottoni; Hymnus Sanctae Crucis, esguito in Lviv, Ucraina; ecc.), la didattica (Sing & learn, raccolta di canzoncine per l’apprendimento della lingua inglese), la musica leggera.
Come direttore d’orchestra, ha diretto l’opera L’elisir d’amore di Donizetti, sempre allestita dal Coro Polifonico “S. Mercadante” di Altamura e il Concerto preinaugurale per la riapertura del Teatro “Mercadante” di Altamura; il musical Eleven, datosi in prima assoluta ad Andria, nel cartellone del “Festival Internazionale Castel dei Mondi”; Carmina Burana nel cartellone del “Festival Duni” a Matera, nell’anno 2002. Ha inoltre collaborato come direttore con l’orchestra ICO della Provincia di Bari, l’Orchestra Lucana, l’Orchestra della Magna Grecia, l’Aura Sonum Philharmonia Orchestra, l’Orchestra giovanile della Calabria, l’Ensemble Nuova Cameristica di Milano, la South Symphonic Band, orchestra di fiati, ed altre formazioni orchestrali.
L’esperienza direttoriale si estende anche a quella corale: ormai consolidata la direzione del Coro Polifonico “S. Mercadante” e la collaborazione con altri cori, anche in collaborazione con orchestre.
Intensa infine l’attività didattica (Liceo musicale “T. Stigliani” (Matera), Università di Lecce (S.S.I.S. Puglia), Conservatorio “U. Giordano” (Rodi Garganico), Conservatorio “P.I. Tchaikovsky (Nocera Terinese).
"]

Masterclass Internazionali di Flauto

MASTERCLASS Flauto
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Flauto è aperto a oboisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
Marilù Grieco
Marilù Grieco, Flautista
CURRICULUM

Diplomata in Flauto e in Didattica della Musica ha successivamente conseguito la Laurea Specialistica di

II Livello in Flauto col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. Nel 2001 ha conseguito il Diploma del Corso Triennale di Perfezionamento con Angelo Persichilli presso l’”Accademia Italiana del Flauto” a Roma perfezionandosi, successivamente, con Carlo E. Macalli, Bruno Cavallo, e Janos Balint presso la Sommerakademie Des Internationalem Kammermusik di Horn.

Effettua un’intensa attività concertistica in diverse formazioni cameristiche, in particolare col quintetto a fiati “Novecento”, in duo flauto e arpa o flauto e chitarra.

Ha collaborato con numerose orchestre lirico-sinfoniche come flautista e ottavinista: l’Orchestra del Teatro Marrucino di Chieti, I Filarmonici di Roma, l’Orchestra da Camera Italiana diretta da Salvatore Accardo, I Solisti di Napoli, l’Orchestra da Camera di Caserta, l’ Orchestra del Conservatorio Santa Cecilia di Roma, il Teatro San Carlo di Napoli, il Teatro dell’Opera di Roma, l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari, la Fondazione Arena di Verona, suonando sotto la direzione di R. Abbado, D. Oren, J. Kovatchev.

Primo flauto della Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli, dell’Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, l’Orchestra da Camera di Arezzo, l’Orchestra Tito Schipa di Lecce, I Solisti di Napoli, l’Orchestra Collegium Philarmonicum, l’Orchestra Filarmonica Napoletana, l’Orchestra Filarmonica della Calabria, ha partecipato a tournée a Mosca, San Pietroburgo, Pechino, Sophia, Shizuoka, Toronto, Nizza.

Laureanda in Lettere Classiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofie dell’Università Federico II di Napoli,

partecipa dal 2003 ai numerosi allestimenti e prime esecuzioni di opere di Roberto De Simone.

Attualmente collabora come Primo Flauto Solista con la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli e l’Orchestra Filarmonica della Calabria.

E’ docente di flauto presso i Corsi Pre- Accademici dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Tchaikovsky” di Nocera Terinese (CZ).

Masterclass Internazionali di Fisarmonica

MASTERCLASS Fisarmonica
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Fisarmonica è aperto a fisarmonicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile anche come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
Marco Gemelli
Marco Gemelli, Fisarmonicista
CURRICULUM

Nasce a Penne (PE) nel 1983, intraprende lo studio della Fisarmonica Classica all'età di 7 anni sotto la guida del M° Claudio Calista. Dopo la prematura scomparsa del M° Calista prosegue gli studi con il M° Cesare Chiacchiaretta e si diploma con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “Luisa D'Annunzio” di Pescara sotto la guida del M° Claudio Jacomucci. Risulta vincitore del Primo Premio Assoluto in numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali: Capistrello (AQ), Morro D'Oro (TE), Magliano dei Marsi (AQ), Baragiano (PO), Caramanico (PE), Latina, Rieti, Lanciano (CH), Montese (MO), Termoli, Loreto Marche (AN), Poggio Rusco (MT), Spoltore (PE), Tollo (CH). Nel 2003 vince il Premio come migliore Italiano partecipante al Concorso Internazionale “Città di Castelfidardo”.

Nel 2004 e nel 2006 viene scelto come rappresentante dell'Italia alle Coppe Mondiali di Fisarmonica Classica “CIA – IMC – UNESCO” svoltesi rispettivamente a Pontarlier (FRANCIA) e ad Asker (NORVEGIA). Ha una costante attività concertistica sia in qualità di fisarmonicista che di bandoneonista che lo ha portato ad esibirsi nei più importanti Festival Nazionali ed Internazionali come “MusicaRivaFestival”, “Settimana Mozartiana”, “Nei Suoni dei Luoghi”, Brindisi Classica, Amici della Musica di Ragusa, Ente Luglio Musicale Trapanese, Etruria Classica, Brianza Classica, Festival e Premio Internazionaledi Castelfidardo, ecc.. Ha collaborato e si è esibito con varie formazioni orchestrali e da camera come il quintetto Accord’Ance, l' Orchestra della Svizzera Italiana, l'Alma de Tango Orquestra, il Cuarteto del Misterio, il Quartetto Consonante della filarmonica “Mihail Jora” di Bacau (Romania), il Trio Sin Palabras, il Bajan Trio, il Quartetto Portango, l' Orchestra Filarmonica della Calabria e l'Orchestra Sinfonica di San Remo.

E' ideatore e direttore artistico dell'International Accordion Week. E' docente di fisarmonica presso la Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino (CH), l’Istituto Comprensivo di Spoltore (PE) e l’Istituto Superiore di Studi Musicali “P.I.Tchaikovsky” di Nocera Terinese (CZ).

Masterclass Internazionali di Fisarmonica Jazz

MASTERCLASS Fisarmonica Jazz
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Fisarmonica Jazz è aperto a fisarmonicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile anche come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
Antonio Spaccarotella
Antonio Spaccarotella, Fisarmonicista
CURRICULUM

He formed in Jazz accordion with Professor Renzo Ruggeri in G.BRAGA Conservatory of Music Teramo (IT), studies contemporary arrangement for small and medium-sized formations, electronic music. He Specializes in accordion seminars and master classes of Classical / Modern / Jazz whit: Zubitsky Vladimir (Russia), Luciano Biondini (Italy), Alexander technique with Claudio Jacomucci (Italy), Frederic Lips (Russia), Frank Morocco (USA), Frederic Deschamps (France), Mika Väyrynen (Finland), Nicola Pisani (Italy) - Mark Tumbas (Grece), Massimiliano Pitocco (Italy). He participated and won countless international competitions by the following different categories. He compete in Coupe CIA World Galsgow (Scotland) - World Trophy CMA Sarajevo (Bosnia and Herzegovina), in October 2008 he won the PIF Castelfidardo Award (h), considered in the accordion scape, the largest accordion competition and recognition in the world.

Despite his young age, have one frenetic musical activity with many projects of varied artistic extraction . After the new CD production “non c’è tempo” , he continues news recording, compositions and arrangements, presented in the latest world tour. He bend a lot of musical kinds: jazz, tango, experimental music, is involved in many projects : Solo Accordion Project (Accordion and multimedia – Tango experimentation), La Neve / Spaccarotella 2et (saxophone and accordion), original repertoire with a hard asset (non cè tempo, produced by NSJ Productions) , Duo with the pianist Danilo Blaiotta (Original work process by Antonio Spaccarotella).

He performed in Italy and abroad, with tours in France, Spain, Switzerland, Germany , Austria, Belgium, Bosnia Herzegovina , Bulgaria, Croatia , Holland, Hungary , Ireland, Scotland , England, New Zealand, Korea, China , Canada, India, Lettonia, Lithuania, Russia, USA and many others. Festival and Concerts in: Sata Hame Soi Festival ( Ikalineen - Finland), Shanghai Art Theatre ( Shanghai CHINA), Conca Acoustics Juazeiro ( Salvador de Bahia - Brazil) , Art Arena SEOUL (South Korea ) , Gnessin Academy in Moscow, XXVIII - Accordion Festival St Petersburg University ( Russia) and S.V.Rachmaninov Russian Academy of Music Bing Crosby Theatre- Spokane ( USA) – Calcutta Maindra Theatre ( India ).

He’s specialist for the pedagogic disciplines of modern and classical accordion and periodically hold master classes in Italy and abroad with several collaborations whit illustrious names of the international accordion movement. He’s one of specialized teachers on global education and the use of new technologies for teaching applied to the Accordion. He’s involved in various projects between public and private institutes in Italy and abroad, held seminars and master classes at Shanghai Normal University (China), Gnessin Academy in Moscow, XXVIII, Department of Music of the of Paraiba Federal University l (Brazil), Conservatory of Music P.I.Thaicovsky. (Italy), Shanghai Normal University, Conservatorio Nacional de Chile and others. He held the Workshop of World Music in the FIF of the 38th International Festival of Castelfidardo (Italy). In 2013, He’s educational coordinator of Accordion Advance, a project synergy for professional training with excellent placings of an International students class, who boasts a lot of winners and claimed musicians around the world.

He is Professor of Classic Accordion and Jazz in P.I.Tchaikovsky University in Nocera Terinese –Calabria, varius project and collaboration with Orchestra Filarmonica della Calabria – Festival del Mediterraneo And Campus Temesa site in Amantea cs. In this years start one of the prestigious work in” Accademia Del Ridotto” Stradella pv/Milano, International Music Academy in the one beautiful Italian Opera theatre - Teatro Sociale di Stradella, Important accordion production city after Castelfidardo). He conducting Orchestra Filarmonica della Calabria during the International A.f.a.m-MIUR Campus, a exlusive Campus of Higth Specializer courses for accordionist with Sinfonic Orchestra in Accordion advance pedagogic project.

2016 the I.A.C (Italian premiere voting member CIA) rewards Accordion Abassador during the Closing ceremony of International Winter Congress of (Confederation International des Accordionistes) In Cetraro CS. The Music/Executive Commettee of (Cofederatio Mondiale Accordionistes CIA - UNESCO) that assings The MERIT AWARD 2016 (y) during the Coupe Mondiale in Rostov On Don (Russia) together Yuri Shinkin . He conducting Orchestra Filarmonica della Calabria in Campus A.f.a.m-MIUR in one exlusive Campus of Higth Specializer courses for accordionist with Sinfonic Orchestra in Accordion advance pedagogic project.

Oficial artist Scandalli Accordions of Castelfidardo, official endorser in Frankfurt Musikmesse and MusikChina-Shanghai.

Masterclass Internazionali di Oboe

MASTERCLASS OBOE
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Oboe è aperto a oboisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 20 al 22 Luglio 2017, optabile come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
Gerardo Bellarosa
Gerardo Bellarosa, Oboista
CURRICULUM

Ha compiuto gli studi musicali presso il conservatorio D. Cimarosa di Avellino, sotto la guida di Giuseppe Romito, primo oboe del Teatro San Carlo di Napoli. In seguito si è perfezionato con i Maestri Pietro Borgonovo, Jaque Tys , primo oboe dell’orchestra dell’Opera di Parigi, e con Maurice Bourgue del quale ha frequentato il Corso di Alto Perfezionamento presso la Scuola Musicale di Saluzzo.

Ha compiuto un’intensa attività solistica con tournée in Ungheria e Svizzera insieme con l’Orchestra da Camera di Benevento.

Dal 1994 collabora con le più importanti orchestre italiane: Pomeriggi Musicali di Milano, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro La Fenicie di Venezia, Orchestra Sinfonica della Rai, Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Dal 1994 al 1997 ha ricoperto il posto di secondo oboe presso l’Orchestra Sinfonica G. Verdi di Milano, collaborando con Maestri di fama internazionale del calibro di Chally, Francis, Muti, Noseda, Pretre.

Dal 1997 suona stabilmente nell’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo e svolge un’intensa attività cameristica e solistica. Parallelamente insegna oboe presso il Conservatorio P. Čaikovskij di Nocera Terinese e suona con l’orchestra filarmonica della Calabria.

Masterclass Internazionali di Percussioni

MASTERCLASS PERCUSSIONI
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Trombone è aperto a trombonisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 17 al 19 Luglio 2017, optabile come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
TARCISIO MOLINARO
Tarcisio Molinaro, Percussionista.
CURRICULUM

Si Diploma nel 2003 al Conservatorio “N. Piccinni” di Bari sotto la guida del M° Luigi Morleo con il massimo dei voti lode e menzione speciale per la tecnica del tamburo; in Musica Jazz con il M° Nicola Pisani presso il Conservatorio di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza; consegue il Diploma Accademico di 2° Livello (D.M.137-2007), presso il Conservatorio di Musica “F. Torrefranca” di Vibo Valentia; successivamente nel 2013, consegue il Diploma Accademico di II° Livello in Strumenti a Percussione (indirizzo solitico) presso il Conervatorio di Musica N.Piccinni di Bari.

Si laurea in Scienze Politiche presso l’ Università della Calabria.

Si è perfezionato poi con:

Alfredo Golino (Batteria), N.J.Zivkovic, Jean Jeoffory (Marimba), Ney Rosauro (Vibrafono), Marta Klimasara, Peter Sadlo (Multipercussioni). Ha approfondito il repertorio orchestrale con Mike Quinn (Boston Sinphony, Teatro alla Scala) e Michael Rosen (Oberlin Conservatory); Timpani con A. Buonomo; Percussioni folkloristiche e tamburi a cornice con Davide Torrente.

Si è messo in mostra vincendo numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali, tra cui: Drum Open Competition (FE), A.M.A Calabria, (CZ), Onde Musicali (Taranto), Società Umanitaria (MI), T.I.M, (Francia) MusicAtri European Competition (PE), Ars Nova (TE), “Don Matteo Colucci” (BR), Ibla Grand Prix Competition (New York) , ecc.

Vanta prestigiose collaborazioni con diversi Direttori d'Orchestra tra i quali: P. Bellugi, P.G. Morandi, L. Quadrini, P. Maag, G. Tournaire, C.Palleschi, R.Ortolani, M.Bufalini, L. Wagner e numerosi atri.

Ha ricoperto il ruolo di percussionista presso l'Orchestra della Provincia di Catanzaro, l’ Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, l'Orchestra Sinfonico-Leggera della RAI-TV, la Philarmonia Mediterranea, l'Orchestra del Teatro Comunale “F. Cilea” di Reggio C., Orchestra “Roma-Sinfonietta” la Jazz Orchestra del Conservatorio “S. Giacomantonio”di Cosenza.

Ha collaborato con diversi artisti della musica “leggera” italiana tra cui: Petra Magoni, Mimmo Locasciulli, Francesco Baccini, Davide De Marinis, Carlotta, Rossana Casale, Antonella Ruggiero, Milva, Paolo Vallesi, Baustelle, Roberta Faccani.

Da solista ha suonato in numerosi Teatri e sale da concerto tra cui: Parco della Musica di Roma (Sala Petrassi, Sala Sinopoli), Teatro Mancinelli di Orvieto, Teatro “A.Rendano” di Cosenza, Teatro Ariston di Sanremo, Teatro Angioino di Mola di Bari, Theatre Municipal de Tarascon (France), International Theatre Frankfurt (Germany), Auditorium “E.Chabrier”, Clermont Ferrand (Francia), Kinsborough Community College Brooklyn (USA), Salone degli Affreschi di Milano, Castello di Duino (TS), Auditorium “S.Chiara” Trento, Salone Gaffurio di Lodi, Auditorium dell Infiorata di Genzano (Roma) Teatro Grandinetti di Lamezia Terme (CZ), Auditorium “Vallisa” Bari, Auditorium “S.Bernardino” Rossano (CS), Auditorium-Chiostro “S.Chiara” Foggia, Teatro Umberto di Lamezia Terme (CZ), Teatro Politeama di Catanzaro, Auditorium Università di Messina, Hallain Musikhaus (Austria), Theatre de l Opera de Clermont- Ferrand (France), Tianjin Grand Theatre, Harbin Opera House, ecc.

Suona in Duo con il percussionista Attilio Terlizzi (Moter Duo), e con la pianista Giusy Caruso, dal quale sodalizio artistico nasce il “ XPiano 2”

Fa parte del Wharol Percussion Quartet ed è fondatore della Grooveria Percussion Ensemble, dove ricopre il ruolo di direttore e solista; collabora con diverse formazioni ed ensemble da camera tra cui spicca la formazione del Duettango (Bandoneon: Cesare Chiacchiaretta, Pianoforte: Filippo Arlia)

Vanta diverse collaborazioni con jazzisti del calibro di Sandro Satta, Nicola Pisani, Attilio Zanchi, Ettore Fioravanti, Marco Sannini, Giuseppe Spagnoli, Felice Mezzina, Daniele Scannapieco, Cristal Whyte, e altri.

Ha registrato per le etichette Sarx Records, Papageno Editore, Wide Sound, Phoenix-Classics, nonché per Radio Vaticana, dove nel mese di Aprile 2009 è stato protagonista di intervista-concerto in diretta mondiale presso gli studi della stessa Radio.

Nel 2006, riceve il Premio delle ARTI dal MIUR, quale Migliore Percussionista dei Conservatori Italiani.

Ha al suo attivo molti articoli e recensioni scritti da molti quotidiani e riviste del settore tra cui, nonché agenzie giornalistiche tra cui: ADN Kronos, Gazzetta del Sud, Quotidiano della Calabria, Il Domani, Suonare News, Percussioni, Il Resto del Carlino, Repubblica, Classic Voice, Il giornale di Sicilia, Il Mondo della Musica,ecc. Ricopre dal 2013 il ruolo di primo percussionista dell’Orchestra Filarmonica della Calabria.

E' stato docente di Strumenti a Percussione presso il Conservatorio “U.Giordano” di Rodi Garganico (FG) dal 2006 al 2012. Attualmente è titolare della cattedra di Percussioni presso l’ I.C. di Mangone (CS), ed insegna Strumenti a Percussione presso l’ I.S.S.M. “P.I.Tchaikovsky” di Nocera Terinese (CZ) nei corsi Pre-Accademici e nei corsi AFAM di 1° livello.

E’ Endorser internazionale per UFIP piatti, PREMIER batterie, MEINL percussioni e accessori.

Masterclass Internazionali di Pianoforte

MASTERCLASS PIANOFORTE
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Pianoforte è aperto a musicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile anche come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci per corso.

Iscriviti
Valentina Currenti
Valentina Currenti, pianista
CURRICULUM

nata nel 1983, intraprende in tenera età lo studio del pianoforte, sotto la guida di Adriana Puglisi, dimostrando fin da subito un eccezionale senso musicale e spiccate qualità pianistiche. Si diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio “F.Torrefranca” di Vibo Valentia studiando fin dall'età di 11 anni con il M° Vincenzo Balzani presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano e formandosi inoltre sotto la guida di prestigiosi didatti del pianoforte come Michele Marvulli, Shuku Iwasaky e Bruno Canino.

Ha completato la sua formazione musicale diplomandosi brillantemente anche in Canto presso il Conservatorio “F.Torrefranca” di Vibo Valentia e laureandosi con il massimo dei voti in Didattica della Musica presso il Conservatorio “A.Corelli” di Messina, elaborando una tesi sperimentale sull’opera “Brundibar” di Hans Kràsa adattando in prima assoluta il testo in italiano alla musica scritta dal compositore. Si laurea inoltre con il massimo dei voti in Pianoforte al Biennio Specialistico di II Livello ad indirizzo formazione docenti presso il Conservatorio “A.Corelli” di Messina, in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Messina con una tesi in Sociologia e successivamente consegue la laurea magistrale di II livello in Relazioni Internazionali.

Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali, sia da solista che in formazione cameristica, vincendo i seguenti: Concorso Internazionale “Città di Camaiore” (LU), Concorso Internazionale Istituto Musicale “ A.Corelli” di Avola (SR), Concorso “Musicainsieme” di Catania, Concorso “Città di Villar Perosa” (TO), Concorso “Coppa pianisti d’Italia” di Osimo (AN), Concorso di Motta S.Anastasia (CT), Concorso “G.Campochiaro” di Pedara (CT), Concorso “A.M.A. Calabria” di Lamezia Terme (CZ), Premio “Tonino Pardo” di Trapani, Concorso Internazionale “Isola di Salina” – Isole Eolie, Concorso “Società Dante Alighieri” di Caltanissetta, Concorso Internazionale “La Vallonea” di Lecce vincendo inoltre il Premio Speciale per la migliore qualità di tocco, stile e fraseggio, Concorso Europeo “Pitagora” di Taranto, Concorso Internazionale “Città di Leuca”(LE).

Nel 2011 il Consorzio Universitario di Taormina (ME) le conferisce il Primo Premio “Talenti al femminile”.

Nel 2016 la F.i.d.a.p.a. (federazione italiana donne arti professioni e affari) la seleziona come donna che rappresenti un Talento al femminile al convengo distrettuale “Arte e passione: i talenti femminili si raccontano” presso il Monte di Pietà di Messina.

E’ stata più volte ospite di programmi televisivi e ha partecipato a numerose rassegne musicali, riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico e critica.

Invitata in diversi Concorsi pianistici e musicali come componente di Giuria (Concorso nazionale associazione musicale “Dino Ciani” di Milano, Concorso Europeo “Don Matteo Colucci” di Fasano (BR), Concorso Europeo “Mendelssohn Cup” di Taurisano (LE), Concorso internazionale “Isola di Salina”, Concorso internazionale “Il terzo suono” di Acquarica del Capo (LE), Concorso Internazionale “Città di Ostuni” (BR), Premio Pianistico Internazionale “M. Clementi” e Concorso Internazionale “A. Rendano” di Spoleto (PG), Concorso Musicale Internazionale “Lucio Stefano D’Agata” di Acireale (CT), Concorso Internazionale della Val Tidone (PC) (“Val Tidone International Competitions” – Pianello), Concorso Musicale Internazionale “Città di Crispiano” (TA), Concorso Musicale “Giovani talenti” F.i.d.a.p.a. di Acireale (CT)) svolge un’intensa attività didattica per numerose ed importanti istituzioni italiane come “Campus AFAM” di Santa Severina (KR), Corsi di perfezionamento Accademia “Music & Art” di Cessaniti (VV), “Corso di analisi e tecnica pianistica” di Borgia (CZ), “Piano Friends” di Varallo Sesia (VC), Scuola “Nova Atlantis” di Pagani (SA), “Città della Musica” di Savoca (ME), “Istituto pianistico superiore Mendelssohn” di Taurisano (LE) per il mini-meeting 2011, “International Piano Masterclass 2012” e “Naxos Winter Camp” di Giardini Naxos (ME), nel 2014 ha tenuto masterclass anche a Sousse (Tunisia) presso l’ Istituto Superiore di Musica e ad Auckland (Nuova Zelanda) presso il St. Heliers Music Centre.

Svolge attività concertistica ed è regolarmente invitata in prestigiose stagioni concertistiche organizzate da importanti istituzioni artistiche come: l’Associazione Musicale “Dino Ciani” di Milano, Accademia Filarmonica “Soroptimist International” di Messina, Associazione “Orchestra musicale lirico-sinfonica” di Tropea (VV), Associazione musicale “Almoetia” di Taormina (ME), Ente “E.R.S.U.” Università di Catania, Accademia di Musica di Giardini Naxos presso Palazzo dei Congressi di Taormina e Teatro Anselmi di Giardini Naxos (ME), “Associazione filarmonica” di Agira (EN), Associazione musicale “Didime’90” Salina presso Teatro di Malfa, Associazione musicale “Dante Alighieri” di Caltanissetta, Associazione Musicale “L. Paduano” Teatro della Custra di Cercola (NA), Teatro Savio di Messina, “Extramoenia” di Giardini Naxos (ME), “Lamezia classica festival” di Lamezia Terme (CZ) presso Teatro Umberto e Teatro della Fondazione Mediterranea Terina, Mendelssohn Festival di Taurisano (LE), “Festival del Mediterraneo” presso Ateneo della Filarmonica di Nocera Terinese (CZ), Stagione “I concerti del VI centenario” presso Auditorium S. Agostino di Paola (CS). Collabora inoltre con l’ Orchestra Filarmonica della Calabria.

Nel Maggio 2013 ha tenuto un concerto a due pianoforti con il pianista Filippo Arlia ad Auckland (Nuova Zelanda) per l’Università della Musica (presso l’ auditorium della stessa Università) e per il Dipartimento delle Attività Culturali della città neozelandese.

Nell’ Aprile 2014 si è esibita a Tambov (Russia) per il Conservatorio “S. Rachmaninov” presso la Sala “Rachmaninov” dello stesso Conservatorio.

Tra Luglio e Ottobre 2014 ha tenuto una tournèe di concerti a: Sousse (Tunisia) presso l’Auditorium dell’ Istituto Superiore di Musica, di cui è professore onorario, a Cartagine (Tunisia) presso il Teatro Acropolium e a Sidi Bou Said presso il Centro Mediterraneo di Musica Araba (CMAM).

Nel Settembre 2014 si è esibita a Vladivostok (Russia) per la “Far eastern state academy of arts” presso la Sala concerti della stessa Accademia.

Nel Maggio 2015 ha tenuto un altro concerto e una masterclass di pianoforte presso il Centro Mediterraneo di Musica Araba (CMAM) di Sidi Bou Said.

Nel 2016 ha tenuto diversi concerti presso l’Ateneo della Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau (Romania) e presso la Cappella Reale di Bruxelles.

Invitata a curare la Direzione Artistica di numerosi Festivals Concertistici e Musicali (“Salina Festival Isola della Musica”, Festival Pianistico di Porto Cervo - Sardegna, Festival Pianistico “Naxos in Musica”, Festivals “Incontri Musicali” e “Invito all’opera e dintorni” di Giardini Naxos (ME), “Campus di Musica” di Giardini Naxos (ME), “Winter Campus” di Savoca (ME), Premio Musicale Internazionale “A. Longo” di Giardini Naxos (ME), “Premio Carmelo Puglia” città di Gallodoro (ME), “International Piano Masterclass”, “Riviera Ionica Festival”, “Festival di musica classica” e “Naxos winter Camp” di Giardini Naxos (ME)), è stata Direttore Artistico stabile della Manifestazione “Città della Musica”, all'interno dell'evento “Città degli Artisti” presso il Comune di Savoca (ME).

E’ tra gli autori del testo didattico “Elementi di Musica Popolare” utilizzato per gli studi di Storia della Musica al Triennio di I livello e Storia e Storiografia della Musica al Biennio Specialistico di II Livello ad indirizzo Interpretativo - Compositivo dei Conservatori italiani.

Dal Novembre 2011 cura la rubrica “Eventi & Talenti” per “Strumenti & Musica.com”.

Dal 2005 al 2008 è stata Docente Pianista Accompagnatrice presso l’I.S.S.M. “P.I.Tchaikovsky” di Nocera Terinese (Cz).

Dal 2009 è docente di Pianoforte Principale presso l’I.S.S.M. “P.I.Tchaikovsky” di Nocera Terinese (CZ), dove è docente ordinario dal 2013 e docente di Prassi Esecutiva e Repertorio (Pianoforte) al Triennio di I livello e al Biennio Specialistico di II Livello ad indirizzo Interpretativo.

Dal 2011 è inoltre Direttore Artistico dell’Accademia Pianistica Italiana di Taormina (ME) che ha sedi anche a Messina, Lipari (ME) e Calatabiano (CT) e dal 2014 è professore dei corsi di pianoforte dell' Accademia Pianistica Internazionale "E. P. T. A. - Italy" (Roma/Londra).

Mazza Manuela
Mazza Manuela, pianista
CURRICULUM

Manuela Mazza intraprende fin da giovanissima lo studio del pianoforte. Si diploma nel 2004 con il massimo dei voti presso il Conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo Valentia sotto la guida del M° Antonella Ceravolo. Perfeziona la sua formazione musicale sotto la guida di grandi didatti quali Michele Marvulli, Eugenio Bagnoli, Marcella Crudeli ed Hector Moreno, e partecipa a numerosi seminari, masterclass, laboratori e convegni.

Ha svolto un’intensa attività in duo pianistico, e partecipato a numerosi concorsi e concerti in tutta Italia. Svolge, da anni, un’intensa attività didattica come docente di pianoforte all’interno dei Campus Internazionali di Giardini Naxos (ME), Santa Severina (KR) e Isola Capo Rizzuto (KR). Dal 2004 è docente di Pianoforte Principale e di Prassi Esecutiva e Repertorio - Pianoforte nei corsi di Triennio e Biennio di I e II livello presso il Conservatorio “P. I. Tchaikovsky” di Nocera Terinese (CZ).

Masterclass Internazionali di Sassofono

MASTERCLASS Sassofono
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Sassofono è aperto a sassofonisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione e affinare il proprio repertorio in formazione cameristica.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile anche come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
Danilo Russo
Danilo Russo è un Sassofonista italiano.
CURRICULUM

Si avvicina alla musica all’età di cinque anni, grazie alla madre pianista, e inizia a studiare sassofono all’età di undici, diplomandosi, con il massimo dei voti, presso il prestigioso Conservatorio di Musica S. Pietro a Majella di Napoli, sotto la guida del M° Francesco Salime. Vincitore di numerosi primi premi sia da solista, come il 1° Premio al concorso G. Curci, il 1° Premio assoluto al concorso A.M.A. Calabria, la Menzione Speciale all’unanimità alla rassegna Preludium Crescere con la Musica di Sanremo 1999 e la menzione al concorso internazionale di Gap in Francia, sia in formazioni da camera, con il quartetto di Sassofoni San Pietro a Majella di Napoli, vincendo il 1° Premio al concorso di Musica da Camera di Pignataro maggiore, il 2° Premio al concorso di Musica da camera il Miglio d’oro e il 2° Premio al concorso Musica da Camera A.M.A. Calabria di Lamezia Terme. Dal 1999 ha avviato una profcua e intensa collaborazione con L’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma che lo ha visto partecipare a numerose registrazioni discografche come Blu America, per Musicom in allegato al quotidiano La Repubblica e diretto da W.Y. Chung e, sempre nello stesso anno il CD ITALIA-Germania in occasione dei 50 anni della repubblica tedesca in collaborazione con l’Accademia dei Berliner Filarmoniker. Sempre con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia si è esibito in numerosi concerti collaborando con solisti e direttori di livello internazionale quali S.Bollani, W. Marshall, Y. Temirkanov e registrando diversi eventi televisivi e radiofonici per la RAI. In particolare ha partecipato a numerosi concerti anche con E. Morricone tra i quali il Concerto per la Pace 2004 alla presenza dell’Emerito Presidente della Repubblica C.A.Ciampi. Tra le varie fondazioni lirico sinfoniche con le quali ha collaborato oltre alla già citata Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia in Roma, ha all’attivo collaborazioni con l’Orchestra del Teatro Cilea di Reggio Calabria, Orchestra Nuova Scarlatti di Napoli e la Fondazione Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari. E’ componente del Saxophone Ensemble “F.Salime” con il quale ha efettuato numerosi concerti sia in Italia che all’estero partecipando nel Maggio ’99 al Fiati Festival di Rimini e rappresentando inoltre l’Italia all’XI Congresso Mondiale del Sassofono a Valencia in Spagna e al XII Congresso Mondiale che si è svolto nel luglio 2000 a Montreal in Canada; e tenendo, sempre a Montreal, una serie di concerti presso le associazioni Calabresi in Canada e al Festival Internazionale di Lanaudier eseguendo in prima assoluta “APPEL” un brano per 100 sassofonisti in collaborazione con Ensemble de Saxophones du C.N.S.M. de Paris , Te Northern Arizona University Saxophone Ensemble , Te University of Southern Mississippi Sax-Chamber Orchestra riscuotendo numerosi consensi di pubblico e critica. Parallelamente all’attività di Sassofonista svolge attività di docente ed è titolare della cattedra di sassofono presso le scuola secondaria di primo grado, dal 2013 è anche docente di sassofono presso il liceo musicale “Durano” di Brindisi. Nel campo della didattica ha collaborato all’adattamento degli “Studi Tematici” di D. Semeraro pubblicato dalle edizioni Volontè & Co., mentre alcuni suoi lavori per orchestra di fati sono pubblicati dalle edizioni Eufonia, ha pubblicato inoltre per quartetto di sassofono con Musik Fabrik Music Publishing di Parigi (FR) ed Edition Impronta di Manneim (DE).Si dedica inoltre all’attività direttoriale e, in qualità di Direttore della Calliope Wind Chamber Orchestra, ha al suo attivo numerosi concerti e partecipazioni a Festival Nazionali, fra cui il “Festival dello Stretto di Reggio Calabria” e il Festival Internazionale “Valle D’Itria” Cisternino (Brindisi), ottenendo inoltre il II premio all’edizione 2008 del concorso bandistico A.M.A. Calabria di Lamezia Terme (CZ). Sempre con l’Orchestra Calliope ha inciso il CD “Calliope Wind Chamber Orchestra interpreta Donato Semeraro” edito da Edizioni Eurarte, Varenna (LC) e il “CD Fulget Dies” pubblicato dalla casa editrice Scomegna, La Loggia (TO). Danilo è inoltre fondatore e residence tutor dell'Italian Sax Week Festival.

Masterclass Internazionali di Tromba

MASTERCLASS TROMBA
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Tromba è aperto a trombettisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile anche come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
MARIO FIORILLO
Mario Fiorillo, classe ’72, è un trombettista e didatta italiano.
CURRICULUM

Inizia lo studio della Tromba in giovane età proseguendo gli studi sotto la guida di F.Del Monte, L.Pugliano e M.Marcaccio, conseguendo il Diploma di Tromba con ottimi voti. Si perfeziona sotto la guida di importanti esponenti del panorama musicale per questo strumento, tra cui S.Verzari e P.Thibaud. Completa la sua formazione in Tromba Barocca seguendo diversi corsi di perfezionamento tra cui il corso tenuto dal M° T.Forza presso il Conservatorio di Vicenza. Ha tenuto concerti in formazione cameristica e orchestrale sia in Italia che all’estero. E' frequentemente invitato nelle commissioni di numerosi concorsi.Ha pubblicato, nel 2008, diverse trascrizioni per Tromba ad uso didattico per gli studenti dei Conservatori di Musica. L’amore e la passione per la musica lo portano a promuovere diverse iniziative nel campo della formazione e direzione di ensemble e orchestre di fiati. Nell’ambito dell’attività didattica, oltre a tenere regolarmente Masterclass di Alto perfezionamento presso prestigiosi Enti e Associazioni, ricopre, dal 2007, la cattedra di Tromba presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “P.I.Tchaikovsky” di Nocera Terinese (Cz). Dal 2012 è componente stabile dell’Orchestra Filarmonica della Calabria, in qualità di 2° Tromba di fila.

ALESSANDRO SILVESTRO
Alessandro Silvestro è un trombettista e didatta italiano.
CURRICULUM

Ha iniziato giovanissimo gli studi musicali presso il Conservatorio di Musica “A. Casella” di L’Aquila ove si è diplomato col massimo dei voti e la lode, sotto la guida del M° Sandro Verzari. Ha seguito corsi di perfezionamento e d’interpretazione musicale con Sandro Verzari, Fred Mills, e Timofei Dokchitzer. Vincitore del Torneo Internazionale di Musica “T.I.M.” 1°Premio King nel 1991/92 e del Concorso Nazionale “ A.M.A “ Calabria 3°Premio nel 1995. Dall’età di 18 anni, essendo vincitore di varie audizioni e concorsi, ha suonato con le più importanti realtà concertistiche italiane, suonando come 1°tromba presso varie orchestre Lirico-Sinfonico quali: orchestra Regionale Toscana, orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, orchestra del Teatro Regio di Torino, orchestra del Teatro Massimo di Palermo, orchestra Sinfonica Siciliana, orchestra Sinfonica “città aperta” di l’Aquila, orchestra I Solisti Aquilani, orchestra Officina Musicale di l’Aquila, orchestra sinfonica Abruzzese, orchestra Philarmonia Mediterranea di Cosenza, orchestra della Provincia di Catanzaro “La Grecia” e l’orchestra del Teatro “F. Cilea” di Reggio Calabria, inoltre ha collaborato anche con: l’orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino, orchestra del Teatro G. Verdi di Salerno, orchestra Roma Sinfonietta, e con importanti orchestre straniere quali: orchestra da camera di Presov (Rep. Ceca), orchestra Filarmonica Russa d’Udmurtia, suonando sotto la direzione di affermati direttori come: (Ennio Morricone, Lu Jia, Daniel Oren, Giuseppe Sinopoli, Luciano Berio, Hans Graf, G. Ferro, P. Bellugi e molti altri), svolgendo tournee in: Germania: (Kiel e Monaco), Austria: (Vienna – Teatro Kabinettheater), e America : (New York – Manhattan; Teatro Carnegie Hall). Ha svolto anche concerti da solista e in duo, con varie orchestre: l’orchestra sinfonica Abruzzese nel 1996, l’orchestra da camera giovanile Aquilana nel 1997, l’orchestra Sinfonica Siciliana nel 1999, l’orchestra di Fiati del Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria, e con il quartetto e voce nel 2006 nei vari Teatri come: Teatro “A. Rendano” di Cosenza, Teatro “San Filippo” di L’Aquila, Teatro “Golden” di Palermo, Teatro “F. Cilea” di Reggio Calabria e Teatro politeama di Catanzaro. In seguito ha fatto parte del gruppo da camera I Fiati dell’O.R.T. “Harmoniemusik” di Firenze, successivamente con “l’Officina Musicale dell’Aquila” e “Mediterranean Brass” quintetto d’ottoni. Ha partecipato al “Ravenna Festival” nel 2002 con l’esecuzione del “Sogno d’Urizen” dai “ libri Profetici” di William Blake, prima esecuzione assoluta, con il gruppo da camera “Officina Musicale” di L’Aquila, musiche scritte da Carlo Crivelli regia di Jannis Kounellis, commissionatogli dallo stesso festival. Dal 2000 collabora con l’orchestra sinfonica “Città Aperta” di l’Aquila come 1° Tromba alle incisioni di colonne sonore da Film come: “Tutti per uno” per la “RAI fiction” “Ginostra” film per il cinema; “La più lunga estate”, “I ragazzi della Via Pal” fiction Mediaset, “La spettatrice”, “Salvo d’Acquisto” RAI fiction, “Fuga degli Innocenti” RAI fiction, Cjian Jian il Grande film per il cinema. Dal 2003 con l’associazione VIVART di Palermo tiene corsi di perfezionamento e Master Class a Belvedere Marittimo (Cosenza) Monreale (Palermo), Pisa, e con la scuola di musica “Novamusica” di Città di Castello (PG). Ha inciso per la S.r.l. Cinèfonia (Francia) “Il Sogno d’Urizen” (dal poema di W. Blake) musiche di Carlo Crivelli, e di R. WAGNER “Idillio di Sigfrido”, con il gruppo da camera Officina Musicale di L’Aquila. Attualmente è docente della classe di Tromba e Trombone presso il Conservatorio di Musica “F. Cilea“ di ReggioCalabria, sempre nello stesso istituto, insegna al corso superiore biennale di specializzazione pari universitario. Collabora nel ruolo di 1° Tromba con il gruppo da camera “Officina Musicale” di L’Aquila, l’orchestra città aperta di l’Aquila, l’orchestra sinfonica della Provincia di Catanzaro “La Grecìa”, l’orchestra del Teatro “F. Cilea” del Teatro di Reggio Calabria , l’orchestra Philarmonia Mediterranea di Cosenza.

Masterclass Internazionali di Trombone

MASTERCLASS TROMBONE
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Trombone è aperto a trombonisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile anche come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
GIANLUCA GAGLIARDI
Gianluca Gagliardi è un trombonista e didatta italiano.
CURRICULUM

Diplomatosi al Conservatorio di Musica "Stanislao Giacomantonio" di Cosenza, si è subito dedicato allo studio del trombone basso sotto la guida di Gianni Mazzoni (trombone basso della Rai di Roma ). È stato membro dell'Orchestra Giovanile Italiana conseguendo la qualifica di Professore d' Orchestra. Ha collaborato con l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Dal 1996 ricopre il ruolo di Trombone Basso della Fondazione Teatro Massimo di Palermo. Nel 2009 ha ricevuto a Laureana di Borello (RC) il premio "Elefante d'Oro", riconoscimento a personalità calabresi che si sono contraddistinte in vari campi. Nell'agosto 2012 è stato membro della giuria internazionale, unico rappresentante italiano, del "7th Jeju International Brass & Percussion Competition" a Jeju in Korea. È docente di Trombone presso il Conservatorio di Nocera Terinese (Cz).

Masterclass Internazionali di Violino

MASTERCLASS Violino
FINALITA'

Il Corso Avanzato di Violino è aperto a musicisti provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale concertistica con una solida formazione, affinare il proprio repertorio, e prepararsi ad affrontare recital, audizioni, o concorsi internazionali.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile anche come mini Masterclass.
Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
GIOVANNI ZONNO
Giovanni Zonno, violinista.
CURRICULUM

Nato nel 1969 a Torino, ha intrapreso gli studi musicali all’età di sei anni sotto la guida paterna, proseguendoli presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode in violino e in viola. Successivamente si è perfezionato con maestri di chiara fama quali Belkin, Ricci, Carmignola, Marin, Gulli, Carmirelli, Sirbu e Rossi, presso le più importanti Accademie Musicali (Accademia Chigiana di Siena, Scuola d’Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo), dove ha poi meritato di ricoprire i ruoli di docente o di solista.

Ad Ottobre 2008 ha conseguito il Diploma Accademico di II livello in Discipline Musicali – Violino solistico con 110, lode e plauso accademico, discutendo la tesi “Il Trillo del diavolo di Giuseppe Tartini – Un musicista da riscoprire”.

Grazie alle sue notevoli capacità tecniche e musicali, presentato nel ’90 dal M°. S.Accardo, entra nella R.Y.I.O. (Rotary Youth International Orchestra) con la quale suona a Bruxelles, Lione, Torino, Milano ecc. Nel luglio ’93 incide in veste di solista un CD per la casa discografica Orion Imperium su musiche di Boccherini.

Scelto dalla prestigiosa Orchestra del Teatro alla Scala di Milano (dove ha lavorato con direttori di fama mondiale quali Riccardo Muti, Myung Whun Chung, Zoltan Pesko…) ha collaborato altresì con l’Orchestra della RAI di Torino, con i Filarmonici di Torino e ha ricoperto il ruolo di spalla in numerose orchestre tra cui: l’Orchestra Sinfonica di Bari (dal 1994 al 2006 e dal 2010 al 2015), i Filarmonici di Torino, l’Orchestra Internazionale d’Italia,l’Orchestra del teatro Petruzzelli di Bari, l’Orchestra del Teatro di Messina, l’Ensemble Garbarino, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra Filarmonica della Calabria, ecc..

La sua carriera solistica lo ha visto protagonista delle più importanti opere violinistiche di Bach, Vivaldi, Tartini, Mozart, Beethoven, Mendelssohn, Bruch, Williams sotto la direzione di maestri quali Walter Proost, Michele Marvulli, Rino Marrone, Daniele Malinverno, Alberto Veronesi, Vito Paternoster, Mark Warjavsky, Boris Brott. Con quest’ultimo ha eseguito in prima esecuzione nazionale il “Petit Concerto” di Gagnon.

Svolge un’intensa attività concertistica, per importanti associazioni musicali, in Italia e all’estero, come solista e in diverse formazioni da camera (dal duo in poi) suonando con musicisti di chiara fama quali K. Bogino, U. Passerella, G. Sollima, L. Bacalov, P. Bruni, N. Fiorino, ecc..

Vincitore del concorso a cattedra per l’insegnamento del violino nei conservatori, ha svolto attività didattica nei conservatori di Torino (G. Verdi), Cuneo (A. Ghedini), Vibo Valentia (Torre Franca), Cagliari (P. da Palestrina), Foggia (U. Giordano - sede staccata di Rodi Garganico), Potenza (G. da Venosa), l’Università di Roma 3 e presso importanti Accademie Musicali (Accademia Chigiana di Siena, Scuola d’Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo), strutture nelle quali mirava essenzialmente ad un’analisi e critica accurata del testo musicale, grazie anche agli studi di composizione fatti in precedenza.

Ha suonato per alcune importanti reti televisive europee e americane e ha inciso per le seguenti case discografiche: APM records, E.R.I., Elle U Multimedia, Orion Imperium, Sony, Phoenix, Kultur, CEI, e per la casa discografica “MZ Musikstrasse”, con la quale ha inciso un’enciclopedia audio comprendente l’integrale delle opere per violino solista, composte dai musicisti nei campi di concentramento nazisti, dal 1933 al 1945.

La sua versatilità come musicista lo ha portato a collaborare anche con protagonisti della musica come D. Warwick, B. Bacarat, S. Endrigo, Ron, L.Dalla, F.Renga, M. Nyman, E. Morricone, C. Baglioni (con cui ha inciso il disco “Io sono qui”, in qualità di spalla).

È compositore e alcune sue opere, regolarmente eseguite come bis in recital solistici, (“Racconti del Sottosuolo”) sono state usate come colonne sonore di spettacoli teatrali (“L’Orso” di A. Cechov, “Racconti del Sottosuolo” di Dostoievsky) realizzati dal Centro Universitario Teatrale di Bari, con la regia di Rubini

Attualmente è docente di violino presso il conservatorio “N. Rota” di Monopoli (Bari) ed è regolarmente invitato a tenere masterclass e corsi di perfezionamento presso importanti istituzioni musicali; alcuni tra i suoi migliori alunni suonano per importanti orchestre (Orchestra dei Berliner, Orchestra di S. Cecilia, Teatro Petruzzelli, Liceu Opera di Barcellona...).

Suona il violino di Nicolas Lupot del 1803.

Vuoi conoscere tutte le opzioni delle Masterclass?

Se vuoi scoprire le formule di partecipazione alla X Edizione dei Campus Internazionali di Alta Formazione puoi consultare il regolamento reperibile cliccando sul seguente link.

Regolamento Campus Afam 2017

Masterclass Junior Ensamble

JUNIOR ENSAMBLE
FINALITA'

Il Laboratorio Junior Ensemble è aperto a giovanissimi musicisti provenienti da ogni nazionalità che desiderano approcciarsi alla musica d'insieme.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 17 al 19 Luglio 2017, optabile come mini Masterclass.

Iscriviti
Giulia Lorenti
Giulia Lorenti, Flautista.
CURRICULUM

ha conseguito il Diploma Accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida del Maestro Daniela Troiani. Continua il suo perfezionamento sotto la guida del Maestro Michele Marasco e del Maestro Bruno Canino. Ha partecipato a numerose masterclass tenute da Maestri come Peter-Lukas Graf, Giuseppe Contaldo, Vieri Bottazzini, Maxence Larrieu, William Dowdall, Barthold Kuijken, Wally Hase, Javier Castiblanque. Ha collaborato, come primo flauto, con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Cosenza, con l’Orchestra “Piccola Philharmonia”, con l’Orchestra Filarmonica della Calabria e con l’Orchestra lirica del “Intensive Programme Phoenix” alla realizzazione dell’opera Così fan tutte di Mozart presso l’Astra Theatre di Gozo, Malta. Interessata al repertorio cameristico, svolge un’intensa attività concertistica in varie formazioni. Ha preso parte al seminario “Il repertorio cameristico di J. S. Bach per flauto”, alla rassegna "Art in progress, cantieri del contemporaneo", alla Stagione Concertistica “Incontri Musicali Mediterranei”, al II Festival Internazionale della chitarra in qualità di esecutrice, in prima assoluta, di un brano, per flauto e chitarra, composto espressamente per il Festival, al concerto di apertura del VI Festival di Musica da Camera presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli, alla rassegna “VIVAIO TALENTI” presso Padiglione Italia EXPO 2015, al Festival FLAUTISSIMO 2015 e alla rassegna Flautisti in Festa 2017. Ha partecipato alla prima assoluta dell’opera in un atto “Molly degli aviatori” collaborando come membro della “Synapsis Ensemble”. Ha partecipato alla “2nd International Musica Week and Fair” presso la Yasar University di Izmir, Turchia. È fondatore e componente del Lacinia Trio. Ha inciso su CD, in prima registrazione assoluta, “Flauti al presente” con brani composti espressamente per gli esecutori del CD pubblicato da FALAUT Collection. Dal 2014 è docente di Flauto presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. I. Tchaikovsky” di Nocera Terinese.

ANTONIO SILVESTRO SALVATI
Antonio Silvestro Salvati, violoncellista.
CURRICULUM

ha conseguito il diploma di Violoncello presso il Conservatorio di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza con il massimo dei voti, la lode e la menzione, sotto la guida del Maestro Sandro Meo. Si è perfezionato in musica da camera seguendo i corsi del noto trio “Voces Intimae” e in repertorio lirico-sinfonico presso i corsi estivi della “Music Academy International” sotto la direzione del Maestro David Jackson (assistente alla direzione del Metropolitan Opera di New York). Debutta, all’età di 20 anni, con il Concerto in Do Maggiore di Joseph Haydn per Violoncello e Orchestra. Svolge un’intensa attività concertistica in qualità di Primo Violoncello dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Musica “S. Giacomantonio” e dell’Orchestra “Piccola Philharmonia”. Collabora stabilmente con l’Orchestra Filarmonica della Calabria. Vanta inoltre, numerosi concerti cameristici con diverse formazioni che spaziano dalla canonica Ensemble barocca alle particolari formazioni richieste dalla musica contemporanea. È fondatore e componente del Lacinia Trio e dell'Italian Piano Quartet. Ha collaborato con l’ensemble “Musica Universalis”, con la “Synapsis Ensemble”, con l’ensemble “Incanti d’Arpe”, con la Brutium Chamber Orchestra, con l’Orchestra “Philharmonia Mediterranea” di Cosenza, con l’orchestra “Paolo Serrao” di Crotone e con l’Ensemble Barocco. Ha partecipato al “Festival Voces Intimae” di Paola (CS), al Festival “Echi Lontani” di Cagliari, alla rassegna “Musicainsieme” di Cosenza e alla Rassegna "Vivaio Talenti" presso Padiglione Italia EXPO 2015. Ha inciso su CD, in prima registrazione assoluta, “Il Violino e L’Opera” – Hommage à Giuseppe Verdi – Violino Solista e Direttore d’orchestra il Maestro Luigi De Filippi, Orchestra “Da Ponte Ensemble”. Dal 2016 è docente di Violoncello presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali "P. I. Tchaikovsky" di Nocera Terinese.

Masterclass Clarinet Ensamble

CLARINET ENSAMBLE
FINALITA'

Il Laboratorio "Clarinet Ensemble" è aperto a giovanissimi clarinettisti provenienti da ogni nazionalità che desiderano approcciarsi alla musica d'insieme.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 17 Luglio 2017, optabile come mini Masterclass.

Iscriviti
Francesco Rotella
Francesco Rotella, Clarinettista.
CURRICULUM

Dopo essersi diplomato presso il conservatorio “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia, ha proseguito gli studi di Alto Perfezionamento sotto la guida del M° Vincenzo Mariozzi. Ha inoltre seguito numerosi corsi e Master Class con Franco Ferranti, Fabrizio Meloni. Ha collaborato con diverse orchestre dirette dai maestri, Maurizio Billi, Leonardo Laserra Ingrosso, Jacob de Haann. Collabora con l’Orchestra Giovanile della Calabria e con l’Orchestra Filarmonica della Calabria con le quali svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero. E’ stato diretto da Filippo Arlia, Steven Mercurio, Gianluca Martinenghi, Francesco Ledda, Giuseppe Acquaviva, David Gimenez. Attualmente è docente di clarinetto presso l’I.S.S.M. “P.I.Tchaikovsky” di Nocera Terinese.

Masterclass di Batteria Jazz e Pop Rock

Masterclass Batteria Jazz e Pop Rock
FINALITA'

Il Corso di alto perfezionamento per Batteria Jazz e Pop Rock è aperto a batteristi provenienti da ogni nazionalità ed è pensato per chi desidera affacciarsi alla professione musicale come concertista e come turnista di registrazione, senza trascurare quelle che sono le necessità di composizione attraverso l’utilizzo di moderne, sofisticate ed innovative attrezzature elettroniche.

INFO MASTER

La Masterclass è prevista dal 15 al 22 Luglio 2017, optabile anche come mini Masterclass. Gli allievi effettivi sono previsti nel numero massimo dieci.

Iscriviti
Roberto Rossi
Roberto Rossi, Percussionista Jazz, Pop e Rock
CURRICULUM

Nato a Catanzaro il 6 novembre del 1964, inizia a suonare il suo strumento (batteria) nel 1976 in un periodo di notevole fermento artistico della sua città. Si fa notare subito tra i musicisti e gruppi dell'epoca distinguendosi per il suo talento e sopratutto per le idee chiare che già a 14 anni aveva su se stesso. La sua idea era una sola: ''suonare e studiare per diventare un batterista professionista''. Prosegue da autodidatta con vari gruppi della sua città e già a 16 anni si trova a lavorare nei migliori studi di registrazione calabresi per conto di diversi artisti dell’epoca e il suo drumming viene inciso su quelli che erano i mitici dischi 45 giri e cassette a nastro. Sempre a 16 anni continua la sua formazione didattica con il maestro di batteria Franco Marino e il maestro di teoria e solfeggio Salvatore Infuso. In seguito si diploma in teoria e solfeggio presso il Conservatorio di Vibo Valentia e prende parte a studi privati di flauto con il maestro Salvatore Scalzo, canto ed armonia con il maestro Giorgio Sorrenti, batteria jazz con il maestro Domenico Fontana (oggi docente del conservatorio di Firenze) ed in più ha ampliato la sua conoscenza con studi di pianoforte, fagotto e percussioni. Sin da giovanissimo appassionato ed attento alla fonia, all’orchestra e agli arrangiamenti musicali, inizia all’età di 23 anni lo studio delle nuove tecnologie di hardisc recording con il famoso computer Atari per la gestione della registrazione midi, migliorando successivamente le sue capacità e conoscenze presso il conservatorio di musica di Groningen in Olanda, dove oltre a svolgere gli anni accademici di batteria jazz, studia parallelamente composizione con hardisc recording. Grazie all’utilizzo del midi e dell’audio in hardisc recording, riesce a soddisfare la sua passione ed esigenza di poter suonare tutti gli strumenti, esprimendosi facilmente in composizioni di qualsiasi stile ed arrangiamenti personali. Incrementa la sua crescita didattica frequentando diversi corsi di scuole americane ed europee come la Duke University (North Caroline U.S.A.), il Berklee College of Music (Boston U.S.A.) e il Conservatorio Internazionale di Musica Moderna di Groningen (Olanda).
In Olanda ha intensificato i suoi studi con grandi musicisti americani, europei, latini ed africani tra i quali: Mike Stern, Philippe Catherine,Anthony Jackson, Dave Weckl, Dennis Chambers, Jim Chapin, Charly Haden, Claudio Roditi, Paul Motion, Horace Parlan, Bo Stief, John Abercrombie, Joe LaBarbera, Scott Henderson, John Taylor, Leonardo Amuedo, Orazio Hernandez.
Hanno contribuito alla sua formazione le molteplici esperienze avute in diversi paesi europei, tra i quali la Germania, la Danimarca, la Svezia, il Belgio e in modo particolare l’Olanda dove ha vissuto dal 1993 al 1997.
Qui si è distinto in modo particolare con la band Euro-Africa, gruppo formato da musicisti olandesi, svedesi ed algerini con i quali ha portato avanti un progetto musicale caratterizzato da un’interessante mescolanza etnica e culturale, esibendosi in festival di tutta Europa. Da questo progetto nasce la collaborazione con uno dei più grandi musicisti algerini residenti in Olanda, Reda Gherici, con il quale, già da tempo, sta lavorando in un progetto artistico e discografico a caratura internazionale registrato in diversi studi di registrazione tra Inghilterra, Olanda ed Italia.
Sempre in Olanda ha lavorato come manager internazionale per il Conservatorio di Groningen e Stichting Noorder Muziek Centrum e successivamente apre presso la camera di commercio olandese la propria organizzazione Euro Music Management con la quale sviluppa affari in ambito europeo.
Per circa sette anni ha fatto parte della band Rosa Martirano Quartet, esibendosi in concerti in tutta Italia, illustrando anche, il CD uscito nel mese di ottobre 2004 e presentato in anteprima, il 23 dicembre 2004 al Teatro Politeama di Catanzaro ed il 3 febbraio 2005 alla stagione artistica del Teatro Rendano di Cosenza. Con Rosa Martirano Quartet si è esibito il 23, 24 e 25 settembre 2004 a Lampedusa con Claudio Baglioni, nella tre giorni di concerti "O’Scia" insieme a Ron, Edoardo Bennato, Luca Barbarossa, Irene Grandi, Raf, Enrico Ruggeri e Simona Bencini (Dirotta su Cuba).
La sua intensa attività di registrazione, che da sempre lo ha portato a lavorare come turnista in tutta italia ed all'estero, ormai prosegue per sua scelta soprattutto nel suo studio di registrazione personale fondato nel 2005, attraverso il quale riesce ad ottenere il suo suono unico e personale. Attivo in diverse produzioni musicali tra Inghilterra, Olanda e Italia, coniuga la sua attività artistica con le sue attività manageriali e di business nel campo della produzione discografica.
Dimostratore e manager internazionale del marchio MC Drums di Reggio Calabria (azienda costruttrice di strumenti musicali) ed ancora endorser dell’azienda Ufip di Pistoia, svolge attività di dimostratore in tutto il mondo, soprattutto presso le fiere di strumenti musicali nazionali di Pesaro e Rimini e le fiere internazionali Musik Messe di Francoforte (Germania), Namm di Los Angeles (U.S.A.) nonché presso altri enti ed organizzazioni europee. Dal 7 al 25 gennaio 2005 è stato di nuovo in tour con il marchio MC Drums a Copenaghen, Amsterdam, Shanghai, Pechino, Tianjin, San Francisco per concludere di nuovo al Namm di Los Angeles.
Creatore e fondatore della Roberto Rossi Drums School, scuola specializzata nello studio e nell'insegnamento della batteria e delle percussioni. La Roberto Rossi Drums School ha collaborato con prestigiosi insegnanti e scuole straniere ed ha avviato sin dal 1999 un sodalizio importantissimo con il Catanzaro Jazz Fest ,con il quale ha collaborato assiduamente per quanto riguarda le attività didattiche offerte parallelamente al festival: seminari di prestigio come quelli di Agostino Marangolo, Ellade Bandini, Baba Sissoko (Mali), Nour Eddine (Marocco), Oussama El Barrichi (Marocco), Reda Gherici (Algeria).

Da segnalare inoltre il seminario del 23 dicembre 2004 insieme al percussionista afro americano Karl Potter e il fantastico seminario del 28 dicembre 2005 insieme ai grandi musicisti Cubani Yuniet Rodriguez Guerra, Raul Cardoso Valdes, Fidel ‘’El Titi’’ Regata Valdes, Leonardo Perez, Umberto ‘’Potaje’’ Estopinan e al catanzarese Antonio Jania. La Roberto Rossi Drums School è stata una delle prime scuole di batteria calabresi regolarmente registrata presso la camera di commercio di Catanzaro e vanta il maggior numero d’iscritti sin dal 1999, ad oggi calcola un numero costante di iscritti annuali che oscillano tra i 50 e i 60 allievi. La Roberto Rossi Drums School ha quattro sedi professionalmente acusticizzate e climatizzate nel solo territorio catanzarese con annesso recording studio. Nella sua continua evoluzione artistica e professionale Roberto Rossi fonda nel giugno del 2004 la Euro Music Productions, una propria organizzazione artistica che si occupa, oltre che dell’attività didattica, anche dell’organizzazione di concerti, produzioni musicali e management per lo sviluppo di progetti in Italia, Europa ed altri continenti. Per le produzioni discografiche è attivo dal 2005 il suo studio di registrazione personale, oggi presente sulla statale 106 a Sellia Marina (CZ).